Vai al contenuto
AVVISO: Aggiornamento Forum in corso Leggi di più... ×
Slh

accelerazione monoposto f1

Messaggi raccomandati

Visitatore AlKa105

 

 

"...Before their run, racers often perform a burnout. This is done for three reasons (water is applied to initially break traction, allowing the tires to spin up). First, it heats the tires up, creating a sticky superficial layer of rubber on the tires. Secondly, it removes debris from the tires. Thirdly, and most importantly, it coats the track surface with rubber which greatly improves traction during the subsequent launch. A Top Fueller's burnout alone can travel one quarter of the way down the track...."

 

Ovvero modificano il fattore "mu" portandolo sopra 1, cosa che pu? accadere in determinate situazioni e per brevi lassi di tempo; inoltre, cosa che non ho trovato nell'articolo, usano anche un collante particolare che spalmano sul punto di partenza per aumentare il grip.

 

Ale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
SOLO QUANDO LA FORZA VERTICALE SUPERA IL PESO (OVVERO QUANDO L'AERODINAMICA SPRIGIONA UNA CARICO "IMPORTANTE") E' POSSIBILE SCARICARE A TERRA UNA POTENZA CHE PERMETTA UN'ACCELERAZIONE SUPERIORE AD 1g.

 

Ale

 

Esistono per? i trasferimenti di carico. Se fosse come dici tu non ci sarebbe differenza fra trazione anteriore e posteriore.

Il coefficiente di attrito di un pneumatico comunque ? praticamente pari a 1 anche senza accorgimenti particolari.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore AlKa105
Esistono per? i trasferimenti di carico. Se fosse come dici tu non ci sarebbe differenza fra trazione anteriore e posteriore.

Il coefficiente di attrito di un pneumatico comunque ? praticamente pari a 1 anche senza accorgimenti particolari.

 

1. Il trasferimento di carico ? FONDAMENTALE, ma non c'entra nulla con mu, aumenta la forza peso che grava sull'asse specifico aumentando la pressione a terra (vedi anche il post sulla frenata)

2. MU non ? praticamente MAI uguale a 1, varia continuamente in fase di accelerazione!

 

Ale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lo 0-100 km/h in condizioni standard asciutto intorno ai 2s dati che ho con i V10!

 

 

di sicuro pi? veloci dei Caccia bombardieri!

 

:whistle::whistle: ...

con le attuali non mi sono documentato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore AlKa105
lo 0-100 km/h in condizioni standard asciutto intorno ai 2s dati che ho con i V10!

di sicuro pi? veloci dei Caccia bombardieri!

 

:whistle::whistle: ...

con le attuali non mi sono documentato...

 

oggi:

0-100 circa 2.5 secondi

 

ieri: praticamente su quel valore...

 

Ale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scusate una cosa:

oggi trulli ha detto che il loro sistema di partenza non ? granch?.. ma l'assistenza alla partenza non ? stata vietate assieme al tc?Ormai le partenze non sono tutte in mano al pilota?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scusate una cosa:

oggi trulli ha detto che il loro sistema di partenza non ? granch?.. ma l'assistenza alla partenza non ? stata vietate assieme al tc?Ormai le partenze non sono tutte in mano al pilota?

 

mi pare che venga cambiata comunque la mappatura del motore per le partenze, anche se non si usa pi? il TC (e infatti non si vede in ogni caso una sola ruota fumante in partenza)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scusate una cosa:

oggi trulli ha detto che il loro sistema di partenza non ? granch?.. ma l'assistenza alla partenza non ? stata vietate assieme al tc?Ormai le partenze non sono tutte in mano al pilota?

Fra i mille manettini ce ne sono alcuni che condizionano la partenza, tipo quello della frizione, che va tarata (attraverso un altro tasto) e da questo dipende la sua efficacia, tipo il differenziale (potrebbe essere vietato per?, non ci giurerei), e tipo l'impostazione dell'acceleratore che pu? essere settata in modo da prediligere la partenza, e che pu? essere poi riportata ad un valore pi? adatto alle altre fasi della gara (successive alla partenza) solo dopo il primo giro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore AlKa105
mi pare che venga cambiata comunque la mappatura del motore per le partenze, anche se non si usa pi? il TC (e infatti non si vede in ogni caso una sola ruota fumante in partenza)

 

 

Fra i mille manettini ce ne sono alcuni che condizionano la partenza, tipo quello della frizione, che va tarata (attraverso un altro tasto) e da questo dipende la sua efficacia, tipo il differenziale (potrebbe essere vietato per?, non ci giurerei), e tipo l'impostazione dell'acceleratore che pu? essere settata in modo da prediligere la partenza, e che pu? essere poi riportata ad un valore pi? adatto alle altre fasi della gara (successive alla partenza) solo dopo il primo giro.

 

Verissimo.

 

Non c'? un "Launch Control" ma una gestione dei vari sistemi vettura che ricrea un "Launch Control".

 

Ale

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque avevo avuto dubbi sulla legalit? del differenziale, non ? illegale, anche l? si parla di tre manettini solo per quello: uno per la regolazione dell'entrata in curva, uno per la percorrenza e uno per l'uscita. Visto che la partenza ? una fase di accelerazione, cos? come l'uscita di curva, credo che il tasto che regola il differenziale per l'uscita possa condizionare un po' anche la partenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore AlKa105
Comunque avevo avuto dubbi sulla legalit? del differenziale, non ? illegale, anche l? si parla di tre manettini solo per quello: uno per la regolazione dell'entrata in curva, uno per la percorrenza e uno per l'uscita. Visto che la partenza ? una fase di accelerazione, cos? come l'uscita di curva, credo che il tasto che regola il differenziale per l'uscita possa condizionare un po' anche la partenza.

 

Ni...la partenza ha una gestione specifica.

 

Ale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Verissimo.

 

Non c'? un "Launch Control" ma una gestione dei vari sistemi vettura che ricrea un "Launch Control".

 

Ale

 

brutta cosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
L'accelerazione longitudinale di una monoposta ? soggetta ad un limite fisico, imprescindibile ed assoluto: la forza g.

 

Sapendo che la forza orizzontale massima (Fo) ? pari al coeffieciente di attrito (mu) per la pressione verticale della vettura (Pv) si ottiene:

 

Fo=mu x Pv

 

poich? "mu" ? limitata da zero ad 1 al massimo la forza orizzontale pu? essere pari alla pressione.

 

La pressione ? data da Forza / Superficie e la forza a sua volta da massa per accelerazione. Dato che l'unica accelerazione verticale ? quella di gravit? (1g) al massimo l'accelerazione orizzontale pu? essere pari ad 1g.

 

SOLO QUANDO LA FORZA VERTICALE SUPERA IL PESO (OVVERO QUANDO L'AERODINAMICA SPRIGIONA UNA CARICO "IMPORTANTE") E' POSSIBILE SCARICARE A TERRA UNA POTENZA CHE PERMETTA UN'ACCELERAZIONE SUPERIORE AD 1g.

 

Questo non accade in partenza perch? la vettura sotto i 160km/h ha un'influenza minima da un punto di vista aerodinamico, infatti l'accelerazione massima longitudinale che ha una f1 ? superiore ad 1g ma SOLO oltre i 100km/h quando si inizia a "sentire" l'effetto aerodinamico.

 

I fattori che avete riportato nei post precedenti influenzano UNICAMENTE "mu" portandolo il pi? vicino possibile ad 1 e questi sono:

- pneumatico (mescola, tipologia, conformazione, configurazione delle scolpiture, spessore del battistrada)

- condizioni operative del pneumatico (velocit?, pseudo-scorrimento, angolo di deriva, pressione di gonfiaggio, carico verticale, temperatura)

- materiale interposto (asciutto, bagnato, collanti chimici)

- caratteristiche del manto (caratteristiche superficiali (micro e macrotessitura) materiali, geometria)

 

 

Che poi la rapportatura influenzi l'accelerazione ? vero ma non pu? influenzare il limite massimo di aderenza ma solo lo sviluppo dell'accelerazione durante il cambio marcia.

 

Spero di essere stato chiaro, cmq vorrei sottolineare che i toni degli ultimi post non sono molto "gentili".

 

Ale

 

Sul coefficiente di attrito non sono convinto..anche perch? intervengono fenomeni tanto complessi tra pneumatico e asfalto che penso alla fine si arrivi a coefficienti molto pi? alti...non sono sicuro per? ci vorrebbe un esperto...per? penso ad esempio ai fenomeni delle forze di viscosit? della mescola...anche ad esempio alle forze elastiche del pneumatico che localmente possono aumentare di moto la pressione...semplifichi troppo..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
La miglior monoposto in fase di accelerazione fu la renault r26 del 2006. Da 0 a 200 in 3"9.

 

mi pare un tantino troppo ( nel senso di troppo veloce) sinceramente.

Modificato da Slh

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, anche a me sembra in effetti un tantino troppo. Per? c'? da dire che la renault all'epoca si beveva anche 3-4 macchine alla partenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Beh, anche a me sembra in effetti un tantino troppo. Per? c'? da dire che la renault all'epoca si beveva anche 3-4 macchine alla partenza.

 

bisogna tener conto anche di tutte le diavolerie elettroniche tipo launch controll, traction controll ecc...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore AlKa105
Sul coefficiente di attrito non sono convinto..anche perch? intervengono fenomeni tanto complessi tra pneumatico e asfalto che penso alla fine si arrivi a coefficienti molto pi? alti...non sono sicuro per? ci vorrebbe un esperto...per? penso ad esempio ai fenomeni delle forze di viscosit? della mescola...anche ad esempio alle forze elastiche del pneumatico che localmente possono aumentare di moto la pressione...semplifichi troppo..

 

Prova ad illustrare le tue perplessit? invece di un generico "non sono convinto"...

 

Beh, anche a me sembra in effetti un tantino troppo. Per? c'? da dire che la renault all'epoca si beveva anche 3-4 macchine alla partenza.

 

Vero ma il valore che riporti ? troppo basso. Il punto ? che la renault aveva 3 caratteristiche uniche:

1. Ottimo launch control

2. Motore con architettura differente con molta coppia in basso

3. Ripartizione statica dei pesi con predominanza al retrotreno che comporta una migliore motricit?

 

bisogna tener conto anche di tutte le diavolerie elettroniche tipo launch controll, traction controll ecc...

 

Si ma fino ad un certo punto...poi arriva la fisica!

 

Ale

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Si ma fino ad un certo punto...poi arriva la fisica!

 

Ale

 

appunto anche io ho scritto sopra che non ero molto convinto :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×