Vai al contenuto
Mito Ferrari

Turismo Carretera

Messaggi raccomandati

c'? nessuno che sa spiegarmi qualcosa sul campionato argentino Turismo Carretera?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sono argentino e potrei scrivere un sito intero sul Turismo Carretera.

 

Si tratta di vetture turismo che hanno cominciato a calcare le strade argentine nel 1937. Al tempo erano delle grosse coup? Chevy e Ford. Si trattava di corse a tempo su strada aperta come la mille miglia italiana. Gare che potevano andare da distanze attorno ai 500/800 chilometri in due o tre giorni fino a gare/maratone di due o tre settimane come il Gran Premio Internacional del Sur tenuto dal 20 Ottobre al 8 Novembre 1947 con partenza a Buenos Aires e arrivo a Caracas su una distanza totale di 9579 chilometri. Per questioni di sicurezza, i grossi gran premi sono stati ridotti a gare su strada aperta su circuiti pi? corti negli anni '50 anche se l'ultimo Gran Premio si tenne nel 1986. Negli anni '60 ci fu l'entrata in sordina di alcuni autodromi ma il primo anno in cui non ci furono corse su strada aperta fu il 1998. Forse quest'anno si torner? a fare una gara a tempo nel Potrero de Funes dove corse il FIA GT lo scorso anno.

 

Alle vecchie coup?, negli anni '60 subentrarono dei nuovi modelli americani pi? sofisticati. Infatti le grosse coup? degli anni '30 erano vincenti perch? sopportavano ogni tipo di sollecitazione sulle corse su fondo sterrato. Cos? furono introdotte la Ford Falcon, il Torino (un modello argentino basato sul Rambler American e il motore di una specie di furgoncino), la Chevy Coup? SS e infine la coup? Dodge GTX (un mix argentino tra la Plymouth Roadrunner e la Dodge Charger). Verso la fine degli anni '70 la produzione argentina pass? definitivamente da quella americana a quella europea e per questo motivo questi modelli rimangono fino al giorno d'oggi. Infatti il regolamento prevede macchine prodotte in almeno 3000 unit? identiche con cilindrata di 3 litri, quindi le europee sono tagliate fuori. Dalla fine degli anni '90, i chassis non sono pi? quelli delle macchine vere ma sono delle repliche degli originali. Oltre a questi modelli, nei primi anni '90 ci correva la Ford Fairlane (cio? Ford Torino americana) ma fu bandita per evidenti vantaggi aerodinamici rispetto alla Falcon. Il cambio sequenziale fu introdotto solo negli anni 2000 prima con 5 e adesso con 6 marce. Prima si utilizzava un manuale a 4.

 

Le corse prevedono tre gare di qualifiche con i piloti in tre gruppi e una finale. Fino al 2007 nella gara finale partivano in 48 e si utilizzava il copilota, vecchio retaggio delle gare su strada, eliminato dopo l'incidente mortale di Guillermo Castellanos per dimezzare i rischi.

 

Per capire la passione del TC dovresti guardare questo video fatto da me, prima ci sono immagini e verso la fine il meglio del 2007.

 

 

? un po' lungo, sette minuti, ma capire il perch? di una tradizione cos? inserita tra la gente. Infatti il pubblico risponde a migliaia ad ogni gara. A Buenos Aires si arriva spesso ai 70000 spettatori. Io sono stati l? per l'ultima gara del 2008 e c'era un temporale epocale, roba da non essere sicuri se si correva o se si sospendeva la gara e comunque ci sono state 50000 presenze.

 

Quando ero piccolo si correva spesso sulle strade aperte e questo era lo spettacolo:

 

 

partivano due macchine ogni sei secondi e poi dall'elicottero sentivi la cronaca con la radiolina del tipo che prendeva i tempi manualmente. In queste gare potevano esserci da 70 a 100 iscritti. Robe da matti.

 

Il clima da gara del terzo mondo esiste ancora: ad esempio solo dal 2008 sono state bandite i test su strada aperta. In teoria erano di fatto proibiti perch? non puoi mettere una macchina da corsa non omologata a 250 all'ora sulle strade di campagna col rischio di incrociare una vacca ma la pratica era comune. Adesso nel TC nazionale non si fa pi? ma i piloti delle categorie locali lo fanno ancora. Quando vai alle gare, c'? sempre il rischio che se tira vento, l'asado (la grigliata) che accompagna il pubblico degeneri in un incendio. E' successo a Rafaela nel 2007, ? successo nel rally internazionale di Cordoba nel 2001. A fine gara quasi sempre il pubblico invade la pista e i piloti fanno slalom tra i birilli per non prendere nessuno. Nel 1996, la due ore di Buenos Aires fu interrotta dopo un'ora e mezza a causa della curva che lanciava sassi in pista.

 

Nelle tribune, il tifo ? da stadio con tanto di canzoni e coretti per spingere i beniamini pi? avanti con il suono di grancassa a tenere il ritmo e le carte lanciate nei giri di formazione e rientro. Inoltre non mancano i fumogeni e i petardi.

 

Ecco cosa si vive dagli spalti:

 

http://www.youtube.com/watch?v=kp7YlOVB0jI...feature=related

 

era il giorno che ero andato io dopo il diluvio. La 15 (tifoseria di Chevrolet) cantando prima e poi saltanto a ritmo di "chi non salta ? di Ford".

Modificato da chatruc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ganzissimo!

certo per? che sia la sicurezza delle auto sia dei circuiti,? tutt'altra cosa rispetto magari alla f1 :hihi:

se non sbaglio detiene un guinness world record:categoria automobilistica pi? longeva della storia.

 

 

chatruc,se non ti scoccia potresti dirmi qualcosa sui piloti?(leggende,campioni,stili di guida,popolarit? ecc)

Modificato da Mito Ferrari

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oltre a Fangio, campione nei primi anni prima di emigrare in Europa, dei tempi "eroici" ricordiamo ai fratelli Oscar Alfredo e Juan Galvez. Entrambi vinsero per oltre dieci anni titoli e gare con Ford. Il secondo mor? in un incidente nei primi anni '60, il secondo invece mor? vecchio nel 1989 e da quel giorno l'autodromo di Buenos Aires porta il suo nome. A met? degli anni '60 nacque la stella di Ruben Luis Di Palma, che in Argentina fece una dinastia "alla Andretti". Vincitore in ogni categoria (mitica la sua partecipazione alle 84 ore del Nurburgring con il Torino 380W), torn? alla vittoria nel TC nel 1996 dopo 21 anni ma lui sempre ricordava "non vincevo da 21 anni, ma era da 20 che non ci correvo pi? in questa serie". Ecco la mitica gara a Rafaela (ovale che ha ospitato una 300 miglia della IndyCar USAC nel 1971):

 

 

Negli anni '90 correva insieme ai tre figli Jos? Luis (corse in F3 italiana nei primissimi anni '90), Patricio e Marcos mentre la figlia Andrea corse in varie categorie ma non in TC.

 

Nel 1998 vinse per l'ultima volta a Baires davanti a Marcos, ecco le immagini:

 

 

Mor? in un incidente con l'elicottero nel 2000 ma corse fino all'ultimo. I tre figli corrono ancora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dal 2000 ad oggi, le macchine sono sempre pi? diverse da quelle originali stradali. Il muso ? da sempre da carenare come si vuole. Adesso ci sono pure i pannelli laterali bassi per evitare che le macchine si aggancino e per questo sono pi? dei prototipi.

 

Ford Falcon, detto "El Taxi" (fu il modello di taxi pi? usato)

ford-falcon.jpg

 

TC-08-03-15-g.jpg

 

 

Coup? Chevy SS, detto "El Chivo" (animale tipo selvaggina molto veloce, una specie di lepre)

 

2579389616_71cf4622fe.jpg

 

ortelli-tc-21.jpg

 

Dodge GTX, detta "La Chancha" (cio?, la maiala, perch? "panzona")...? la mia preferita (primo modello argentino di serie che andava a oltre 200 all'ora)

 

1470243831_3f1bf6f3f7_o.jpg

 

eb-25.jpg

 

IKA Renault Torino, detto "El Toro". Si dice sia una macchina di disegno nazionale ma in verit? era una Rambler America Rouge modificata da Pininfarina e prodotta dalla IKA (Industrias Kaiser Argentina) che produceva anche i Rambler, gli Ambassador e altre ammiraglie americane pi? le piccole Renault (oltre che elettrodomestici e qualsiasi cosa). Per questo si associava il nome della casa francese al nome ma non c'entrava nulla.

 

6385412_1.jpg

 

pato-di-palma.jpg

 

 

Una leggenda vivente del TC ? Juan Maria Traverso, classe 1950. Con 155 trionfi in tutte le categorie in cui ha corso, ? tra i pi? vincenti al mondo.

 

Esord? nel 1971 e si ritir? nel 2004 dopo aver vinto i titoli 1977, 1978, 1995, 1996, 1997 e 1999. Vinse per la prima volta nel 1972 e per l'ultima proprio nel 2004 e il suo ritiro fu improvviso in barba a sponsor e televisioni. Si sveglio il giorno della gara ad Olavarr?a (era in pole) e mentre si vestiva per fare il warm up si chiese "non ho proprio voglia di fare questa fatica" e cos? disse a tutti che avrebbe smesso di correre.

 

Lui era pilota del team ufficiale Ford nel 1978 ma per l'anno successivo la casa madre si ritir? ufficialmente e per questo lo spedirono a correre in Europa in F2. Credo fece un quarto posto a Misano e basta. Lui prese quella stagione europea senza sapere nulla, non sapeva nemmeno come fossero fatte le piste. A Silverstone gli diedero la piantina della pista ma lui non sapeva della chicane di Woodcote e cos? fece un dritto da leggenda demolendo la macchina.

 

Torn? nel 1980 a correre nel nuovo TC2000, categoria turismo per macchine di stampo europeo, molto popolare a cavallo degli anni '80 e '90. Nel TC corse solo sporadicamente nel 1983, 1989 e 1993. Quando si schiant? Osvaldo Morresi nel 1994 (mor? anche l'accompagnante), rilev? tutto il materiale del team (tecnici compresi) e torn? nella categoria fino al giorno del ritiro.

 

La morte di Morresi nel 1994 e quella di Roberto Mouras (sempre morto anche l'accompagnante) nel 1992 portarono la categoria sempre pi? negli autodromi e meno nelle strade aperte (ultima gara nel 1997).

 

Ecco l'incidente di Mouras:

 

 

Curiosamente, sia Mouras che Morresi vinsero la gara della propria morte in quanto erano in testa al momento dell'incidente che in entrambi i casi decret? la bandiera rossa.

 

Nonostante gli autodromi, sono morti anche "Pepino" Petrich e accompagnante nel 1998 a Rafaela e Guillermo Castellanos (accompagnante illeso) nel 2007.

 

Ecco l'incidente di Castellanos (lui ? l'ultimo che impatta facendo esplodere la macchina di Dandlen):

 

 

Oltre al TC, dal 1995 a questa parte sono nati il TC Pista, il TC "Roberto Mouras" e adesso il TC Pista "Roberto Mouras". I primi due girano per tutta la nazione, gli altri due solo nella provincia di Buenos Aires. A livello locale, esistono infinit? di categorie simili che corrono su circuiti anche sterrati, spesso con motori portati a 4 litri.

Modificato da chatruc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ecco l'incidente di Castellanos (lui ? l'ultimo che impatta facendo esplodere la macchina di Dandlen):

 

lo avevo gi? rivisto diverse volte,ma ho sempre creduto che castellanos fosse nell'auto che prende fuoco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No Castellanos ? morto perch? non vedeva niente per la polvere ed ? arrivato in pieno (errore suo) contro il retrotreno di Dandlen. Si vede chiaramente che la sua macchina si schiaccia dalla sola parte del pilota mentre al copilota non succede assolutamente nulla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo weekend il TC ha corso nel Potrero de los Funes, un grandissimo circuito di montagna attorno ad un lago dove corse il GT FIA lo scorso anno. Le tre gare di qualificazione sono state incredibilmente spettacolari, la finale un po' meno ma con finale a sorpresa, ecco il video.

 

http://www.youtube.com/watch?v=y56H5buS7jY

 

 

Inoltre c'erano alcune macchine della NASCAR come esibizione

 

ecco dal camera car:

Modificato da chatruc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bellissimo Potrero de los Funes! Quando l'ho visto l'anno scorso, per la prima volta, sono rimasto stupito dal fatto che esistano ancora circuiti cos? belli! Ovviamente il FIA GT c'ha corso solo un anno e nessun altro evento di rilievo internazionale ci torner? chiss? per quanto tempo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bellissimo Potrero de los Funes! Quando l'ho visto l'anno scorso, per la prima volta, sono rimasto stupito dal fatto che esistano ancora circuiti cos? belli! Ovviamente il FIA GT c'ha corso solo un anno e nessun altro evento di rilievo internazionale ci torner? chiss? per quanto tempo...

 

Il FIA GT torner? a San Luis l'anno prossimo ;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quest'anno non ci vanno perch? il trasporto costa troppo. Dovrebbero tornare l'anno prossimo. Per lo stesso motivo potrebbe saltare anche il rally di Cordoba, quello che attira pi? pubblico nell'intero campionato mondiale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guardate che garone finale la scorsa domenica: inoltre notate le tribune.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come dicevo nel topic della F1, Lopez ha perso il titolo per un soffio. Era saldamente al comando della classifica con il quarto posto in gara, ma l'olio lasciato in pista da Basso nel curvone veloce ha mandato dieci macchine in testacoda, Lopez compreso. Ha vinto Moriatis sia la gara che il titolo con la Ford Falcon. Per Lopez e i tifosi della Torino, continua l'attesa per un titolo che manca dal 1973.

 

 

Da notare la copertina del giornale più imporante del paese, mezza pagina dedicata all'epilogo del campionato nazionale...in Italia non si parla nemmemo se gli italiani vincono la 24 ore di Le Mans. Da notare un trafiletto che parla di Reutemann, ma niente corse, l'ex F1 vuole arrivare a presidente nel 2011 dopo essere stato più volte governatore della sua provincia e senatore nazionale.

 

portada.jpg

Modificato da chatruc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mass?,l'italia..... pur di non parlare di qualcos'altro che non sia calcio ti sbattono in faccia la partita di serie W5...

 

 

tra l'altro nel documento che hai postato c'? anche un articolo su reutemann e la sua attivit? politica!o sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per non stare ad aprire un altro topic,posto qui.

 

chatruc,stavo guardando su youtube la gara del tc2000 disputata un p? di settimane fa ad alta gracia.come ? possibile che per un incidente in partenza l'anteriore dell'auto di lopez si sia aperto in quel modo??

 

 

http://www.youtube.com/watch?v=pjfYPNZvj6A&feature=related

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ps:appena puoi mi dovresti fare un approfondimento dettagliato alla voce "juan maria traverso" :asd:

? un idolo cazzarola,tirava fuori dei numeri assurdi :zrzr:

 

http://www.youtube.com/watch?v=o8iuE8OzAbM&feature=related

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×