Vai al contenuto
Eraserhead

Telefilm e serie tv

Messaggi raccomandati

Scusate, ma Happy Days, Furia, Bonanza, Padre Brown, Zorro, Hazzard, Mork & Mindy, A-Team, Supercar, Miami Vice, Love boat, Hardcastle & McCormick, MacGywer, Riptide, Ralph supermaxieroe, Il mio amico Arnold, Alf, Agenzia Rockford, Kojak, La strade di S. Francisco, Rin Tin Tin, Flipper, I Robinson, I Jefferson, Pippi Calzelunghe, Chips, Starsky & Hutch, Genitori in blue jeans, Casa Keaton, La casa nella prateria ecc...?

 

Tutte memorabili... ovviamente fanno parte chi più chi meno della nostra generazione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Com'è la serie The 100?

Qualcuno di voi l'ha vista?

No ma mi incuriosisce, potrei iniziarla a breve

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La Casa di Carta...ho finito la prima stagione. Carino, a tratti bello, a tratti stucchevole e palloso, ma basta andare avanti.

 

Serie su Unabomber americano. Buono, parte lento ma poi coinvolge di più

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La casa di carta è bella, ci sono delle forzature e sí, alcune parti noiose tipo diversi flashback, ma complessivamente molto molto godibile. Uscirà una seconda stagione, anche se non capisco che accidenti possano metterci

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si, per carità, serie buona, a tratti bella. Mi è piaciuto molto il finale, molto teso e pieno di azione.

 

Però a mio gusto è fin troppo piena di momenti noiosi e tutto sommato inutili per i fini della storia, allunga-brodo, insomma.

 

L'avrei preferita con 5-6 episodi in meno (dei 22 totali), rinunciando a quei momenti, e più densa di azione.

 

Comunque soddisfatto dai

Modificato da Antonio91

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

visto ELITE (8 episodi) una serie davvero notevole, girata benissimo (questa ormai è una costante delle serie prodotte da Netflix) e molto appassionante 

 

la storia è quella di una classe di un liceo per ricchi in cui si integrano 3 ragazzi "umili" e a un certo punto viene ucciso uno dei ragazzi della classe

 

c'è  quindi il tema dell'integrazione, ricchi vs poveri, bigotti vs libertini, droga, sesso, ecc il tutto vissuto attraverso le storie degli adolescenti che si intrecciano molto bene (un po' alla Skins ma molto meno cupo -del resto siamo in Spagna e non in quel buco di c*lo di Bristol :asd: -) , mentre da sfondo fa l'omicidio 

 

mi è piaciuta molto, unica cosa è che alcune dinamiche mi sono sembrate troppo complesse per appartenere a dei sedicenni, ma è comprensibile da un punto di vista narrativo

 

visto  il finale è abbastanza scontato che ci sarà una seconda stagione. 

Modificato da Ruberekus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maniac è una serie un po' strana, la storia di base è molto interessante ma sembra che agli sceneggiatori fregasse più di girare un bel prodotto che di sviluppare bene la trama, che alla fine diventa secondaria (tanto da sfociare in un finale piuttosto banale)

 

diciamo che non mi ha particolarmente colpito, se non per i due attori che sono fantastici (non sono "presi dalla strada" :asd:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Finita Sharp Object, serie tra le migliori dell'anno, la Adams superlativa :up:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cosa dite di The Haunting of Hill House ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un po' vecchiotta ma che ne dite di Oz?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FInito di vedere Jack Ryan di amazon prime. ottima serie, cala un po' sul finale ma piacevole

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 23/9/2018 Alle 23:02, Rio Nero ha scritto:

Com'è la serie The 100?

Qualcuno di voi l'ha vista?

 

Appena visto il primo episodio. Anche se è ovviamente troppo presto per dirlo, la trama in sé per sé sarebbe interessante, il problema è l'impostazione da serie per ragazzini.

97 anni dopo una guerra nucleare che ha coinvolto tutto il mondo e reso invivibile la terra, l'unico luogo in cui gli ultimi umani rimasti vivono è l'Arca, un conglomerato di stazioni spaziali in orbita al momento del disastro. Durante questi 97 anni nessuno ha fatto ritorno sulla terra massicciamente comtaminata dalle radiazioni , e l'umanità ha proseguito quindi nella stazione spaziale in cui vigono durissime leggi da rispettare, e dove la minima infrazione viene punita anche con la morte. Un giorno 100 ragazzi minorenni, in punizione per aver commesso reato, vengono caricati in una navicella e spediti sulla terra dove per prima cosa dovranno raggiungere una ex base militare piena di provviste.

Questa più o meno la trama, il problema è che questi ragazzini non sembrano affatto emozionati o sorpresi dal mondo che si ritorvano davanti e in cui nessuno ha mai messo piede per quasi 100 anni. Fra di loro c'è addirittura una ragazza il cui unico obiettivo è quello di scoparsi un tizio (ragazza che tra l'altro ha vissuto per 16 anni nascosta sotto il pavimento della stazione ma che ovviamente è strafiga e per niente sorpresa della terra). Non viene trasmessa l'emozione che un fatto come quello di essere i primi a tornare sulla terra dovrebbe portare ma anzi alcuni bisticciano per rancori che si portano dall'arca.

Guarderò il secondo episodio giusto perché alla fine del primo c'e5un Buon cliffhanger, poi vedrò se proseguire

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo episodio, i 100 si picchiano, suonano i tamburi e scopano, tutte cose normali per chi vede la terra per la prima volta. Anche qui cliffhanger finale, per ora ho deciso che proseguirò nonostante le boiate da teen series 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cominciata la terza stagione di the man in the high castle, per ora continua alla grande.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho visto Riverdale, serie tv americana dalla trama piuttosto simile alla più recente Élite, in cui l'omicidio di un ragazzo sconvolge la vita di un gruppo di liceali

 

tuttavia, gli elementi di contorno che rendevano Élite una serie secondo me molto forte (il problema dell'integrazione etnico-religiosa, la droga, l'omosessualità, ecc) qui lasciano il posto alle cagate tipiche da telefilm americano (il ballo della scuola, la squadra di rugby) per cui alla fine la serie risulta meno incisiva

 

le cose migliorano verso la fine quando si dà più spazio alle relazioni personali "vere" e alla trama dell'omicidio, comunque tra le due direi molto meglio la serie di Netflix. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×