Vai al contenuto
AVVISO: Aggiornamento Forum in corso Leggi di più... ×
SirVanhan

Formula 3

Messaggi raccomandati

colpo di scena!

 

Zandvoort - Hulkenberg sottopeso

squalificato da gara 1

 

Sorpresa a tarda serata. La monoposto del team ART di Nico Hulkenberg, in sede di verifica tecnica, ? stata trovata sottopeso di tre chili, 537 anzich? 540. Immediata la squalifica del pilota tedesco che aveva vinto gara 1. Il primo posto va cos? a Mika Maki del team Mucke.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

continua la serie positiva per l'ottimo svedesino della F3 inglese che sul circuito di brans hatch sigla due pole su due.

peccato per la rettrocessione di sei posizioni sulla griglia di gara1 in seguito a conseguimento della pole stessa in regime di bandiere gialle.

 

da italiaracing

Brands Hatch, qualifica 1: seconda pole stagionale per Ericsson

 

Seconda pole del 2008 nella F.3 inglese per il 17enne Marcus Ericsson (la prima pole l'aveva segnata a Croft), giovanissimo talento svedese che nel 2007 ha vinto la F.BMW britannica. Ericsson, che guida una Dallara-Mercedes del team Fortec, ha battuto Jaime Alguersuari del team Carlin. Lo spagnolo deteneva il miglior tempo ed era gi? fermo ai box sperando di poter festeggiare la quinta pole, quando Ericsson lo ha beffato per 170 millesimi. Ma lo spagnolo pu? comunque tirare un sospiro di sollievo perch? Sergio Perez, leader del campionato con un solo punto di vantaggio su di lui, ? soltanto settimo. Da segnalare la crescita dell'australiano Sam Abay, quarto dietro al finlandese Atte Mustonen. Il team Carlin ha schierato con una delle Dallara classe B il rientrante Martin O'Connell, coach driver dell'infortunato Andy Meyrick. Con la SLC del team Litespeed c'? Jonathan Legris, protagonista della F.3 spagnola.

 

Nella foto, Marcus Ericsson

 

Lo schieramento di partenza di gara 1

 

1. fila

Marcus Ericsson (Dallara 308-Mercedes) - Fortec - 1'17"112

Jaime Alguersuari (Dallara 308-Mercedes) - Carlin - 1'17"282

2. fila

Atte Mustonen (Dallara 308-Mercedes) - Raikkonen - 1'17"357

Sam Abay (Dallara 308-Mercedes) - Carlin - 1'17"663

3. fila

Oliver Turvey (Dallara 308-Mercedes) - Carlin - 1'17"669

Brendon Hartley (Dallara 308-Mercedes) - Carlin - 1'17"730

4. fila

Sergio Perez (Dallara 308-Mugen) - T Sport - 1'17"733

Sebastian Hohenthal (Dallara 308-Mercedes) - Fortec - 1'17"837

5. fila

Walter Grubmuller (Dallara 308-Mercedes) - Hitech - 1'17"868

John Martin (Dallara 308-Mercedes) - Raikkonen - 1'17"890

6. fila

Henry Arundel (Dallara 308-Mercedes) - Raikkonen - 1'17"943

Nick Tandy (Mygale M08-Mercedes) - JTR - 1'18"119

7. fila

Max Chilton (Dallara 308-Mercedes) - Hitech - 1'18"192

Michael Devaney (Mygale M08-Mercedes) - Ultimate - 1'18"795

8. fila

Ricardo Teixeira (Mygale M08-Mercedes) - Ultimate - 1'18"889

Philip Major (Dallara 308-Mercedes) - Fortec - 1'18"957

9. fila

Jay Bridger (Dallara 307-Mugen) - Fluid - 1'19"351

Steven Guerrero (Dallara 307-Mugen) - T Sport - 1'19"363

10. fila

Stefan Wilson (Dallara 306-Mugen) - Fluid - 1'19"437

Viktor Jensen (Dallara 308-Mugen) - Nexa - 1'19"572

11. fila

Salman Al Khalifa (Dallara 307-Mugen) - T Sport - 1'19"800

Alistair Jackson (Mygale M08-Mercedes) - Ultimate - 1'19"894

12. fila

Jonathan Legris (SLC-Mugen) - Litespeed - 1'19"909

Martin O'Connell (Dallara 305-Mugen) - Carlin - 1'20"126

13. fila

Kristjan Einar (Dallara 305-Mugen) - Carlin - 1'20"312

Jordan Williams (Dallara 306-Mugen) - Loctite - 1'20"373

14. fila

Hywel Lloyd (Dallara 306-Mugen) - CF - 1'20"753

 

Brands Hatch, qualifica 2: Marcus Ericsson si ripete, poi esce

Marcus Ericsson esce da Brands Hatch a testa alta questa sera. Il 17enne svedese ha infatti ottenuto la pole anche nella seconda qualifica risultando imbattibile. Il pilota del team Fortec ha poi commesso un errore nel finale del turno andando a sbattere alla curva Sheene. Questa volta Ericsson ha preceduto Sergio Perez, che si ? rifatto con gli interessi dopo che nella precedente sessione era risultato settimo. Seconda fila per Atte Mustonen e Jaime Alguersuari. Notevole la prova di Nick Tandy, sesto con la Mygale del team JTR e preceduto da Oliver Turvey.

 

Lo schieramento di partenza di gara 2

 

1. fila

Marcus Ericsson (Dallara 308-Mercedes) - Fortec - 1'17"313

Sergio Perez (Dallara 308-Mugen) - T Sport - 1'17"445

2. fila

Atte Mustonen (Dallara 308-Mercedes) - Raikkonen - 1'17"542

Jaime Alguersuari (Dallara 308-Mercedes) - Carlin - 1'17"554

3. fila

Oliver Turvey (Dallara 308-Mercedes) - Carlin - 1'17"691

Nick Tandy (Mygale M08-Mercedes) - JTR - 1'17"718

4. fila

Brendon Hartley (Dallara 308-Mercedes) - Carlin - 1'17"803

Sebastian Hohenthal (Dallara 308-Mercedes) - Fortec - 1'17"827

5. fila

John Martin (Dallara 308-Mercedes) - Raikkonen - 1'17"844

Sam Abay (Dallara 308-Mercedes) - Carlin - 1'17"999

6. fila

Max Chilton (Dallara 308-Mercedes) - Hitech - 1'18"037

Walter Grubmuller (Dallara 308-Mercedes) - Hitech - 1'18"085

7. fila

Henry Arundel (Dallara 308-Mercedes) - Raikkonen - 1'18"310

Michael Devaney (Mygale M08-Mercedes) - Ultimate - 1'18"401

8. fila

Steven Guerrero (Dallara 307-Mugen) - T Sport - 1'18"917

Philip Major (Dallara 308-Mercedes) - Fortec - 1'19"091

9. fila

Ricardo Teixeira (Mygale M08-Mercedes) - Ultimate - 1'19"231

Alistair Jackson (Mygale M08-Mercedes) - Ultimate - 1'19"365

10. fila

Viktor Jensen (Dallara 308-Mercedes) - Nexa - 1'19"659

Jay Bridger (Dallara 307-Mugen) - Fluid - 1'19"681

11. fila

Salman Al Khalifa (Dallara 307-Mugen) - T Sport - 1'19"780

Stefan Wilson (Dallara 306-Mugen) - Fluid - 1'19"809

12. fila

Martin O'Connell (Dallara 305-Mugen) - Carlin - 1'19"874

Jordan Williams (Dallara 306-Mugen) - Loctite - 1'20"186

13. fila

Hywel Lloyd (Dallara 306-Mugen) - CF - 1'20"346

Kristjan Einar (Dallara 305-Mugen) - Carlin - 1'20"354

14. fila

Jonathan Legris (SLC-Mugen) - Litespeed - 1'20"698

 

 

--------------------------------------------------------------------------------

 

Brands Hatch - Penalizzati Ericsson, Hartley, Martin e Abay

 

 

I commissari sportivi della F.3 inglese hanno stravolto l'ordine di partenza di gara 1. A Marcus Ericsson, che aveva ottenuto la pole nei minuti finale della sessione, ? stato tolto il miglior tempo. Lo svedese lo ha infatti ottenuto mentre erano esposte le bandiere gialle per l'uscita di pista di Sergio Perez. Ericsson partir? cos? dalla sesta posizione. In pole sale Jaime Alguersuari che divider? la prima fila con Atte Mustonen. Penalizzati anche Brendon Hartley, da sesto a dodicesimo, e John Martin, da decimo a sedicesimo, per lo stesso motivo di Ericsson. Tolti invece tutti i tempi a Sam Abay perch? ha superato un altro pilota mentre erano esposte le bandiere gialle.

 

 

 

 

alla fine vince alguersuari e piazza la sua leadership in campionato. sottotono perez che lascia la testa e punti importanti.

 

Brands Hatch, gara 1: Jaime Alguersuari, vittoria e leadership

 

Vittoria e primato in classifica generale. Questo l'esito della prima corsa di Brands Hatch (interrotta con bandiera rossa a 5' dal termine) per Jaime Alguersuari che ha ottenuto il massimo possibile. Partito dalla pole, dopo la penalit? inflitta a Marcus Ericsson, Alguersuari ha subito preso il comando seguito da Oliver Turvey, partito meglio di Atte Mustonen dalla seconda fila. Un incidente piuttosto violento occorso a Alistair Jackson ha concluso anticipatamente la corsa. Turvey ha tenuto il secondo posto davanti a Mustonen e Sergio Perez.

 

Nella foto, Jaime Alguersuari.

 

L'ordine di arrivo di gara 1, domenica 13 luglio 2008

 

1 - Jaime Alguersuari (Dallara 308-Mercedes) - Carlin - 22'24"116

2 - Oliver Turvey (Dallara 308-Mercedes) - Carlin - 0"666

3 - Atte Mustonen (Dallara 308-Mercedes) - Raikkonen - 1"773

4 - Sergio Perez (Dallara 308-Mugen) - T Sport - 2"398

5 - Marcus Ericsson (Dallara 308-Mercedes) - Fortec - 3"243

6 - Walter Grubmuller (Dallara 308-Mercedes) - Hitech - 3"582

7 - Nick Tandy (Mygale M08-Mercedes) - JTR - 4"499

8 - Brendon Hartley (Dallara 308-Mercedes) - Carlin - 5"358

9 - John Martin (Dallara 308-Mercedes) - Raikkonen - 5"811

10 - Michael Devaney (Mygale M08-Mercedes) - Ultimate - 48"429

11 - Philip Major (Dallara 308-Mercedes) - Fortec - 54"955

12 - Sam Abay (Dallara 308-Mercedes) - Carlin - 55"317

13 - Ricardo Teixeira (Mygale M08-Mercedes) - Ultimate - 56"333

14 - Jay Bridger (Dallara 307-Mugen) - Fluid - 57"831

15 - Jonathan Legris (SLC-Mugen) - Litespeed - 58"825

16 - Steven Guerrero (Dallara 307-Mugen) - T Sport - 59"189

17 - Salman Al Khalifa (Dallara 307-Mugen) - T Sport - 59"765

18 - Stefan Wilson (Dallara 306-Mugen) - Fluid - 1'01"231

19 - Viktor Jensen (Dallara 308-Mugen) - Nexa - 1'01"698

20 - Henry Arundel (Dallara 308-Mercedes) - Raikkonen - 1'02"056

21 - Martin O'Connell (Dallara 305-Mugen) - Carlin - 1'07"567

22 - Hywel Lloyd (Dallara 305-Mugen) - CF - 1'10"036

23 - Jordan Williams (Dallara 306-Mugen) - Loctite - 1'13"932

24 - Kristjan Einar (Dallara 305-Mugen) - Carlin - 1'16"113

 

Giro pi? veloce: Jaime Alguersuari 1'18"478

 

Ritirati

Lap 9 - Max Chilton

Lap 10 - Sebastian Hohenthal

Lap 11 - Alistair Jackson

 

 

 

 

 

 

 

Brands Hatch, gara 2: Perez vince e lancia la sfida ad Alguersuari

Si fa sempre pi? appassionante il confronto tra Sergio Perez e Jaime Alguersuari nel campionato inglese di F.3. Il messicano del T Sport si ? imposto in gara 2 dopo essere ottimamente partito dalla prima fila, battendo alla prima curva il poleman Marcus Ericsson. Lo svedese non ci stava ed ha allora tentato ripetutamente di superare il messicano. Ma Perez ? rimasto freddo e impassibile finch? Ericsson non ha esagerato e si ? girato. Secondo ? quindi salito Atte Mustonen che si ? tirato dietro sul podio Oliver Turvey. Alguersuari si ? classificato quarto. Ora Perez e Alguersuari comandano la classifica generale con 142 punti seguito da Turvey con 130.

 

L'ordine di arrivo di gara 2, domenica 13 luglio 2008

 

1 - Sergio Perez (Dallara 308-Mugen) - T Sport - 22 laps 29'11"269

2 - Atte Mustonen (Dallara 308-Mercedes) - Raikkonen - 3"371

3 - Oliver Turvey (Dallara 308-Mercedes) - Carlin - 3"763

4 - Jaime Alguersuari (Dallara 308-Mercedes) - Carlin - 4"586

5 - Nick Tandy (Mygale M08-Mercedes) - JTR - 11"890

6 - Sebastian Hohenthal (Dallara 308-Mercedes) - Fortec - 19"516

7 - Sam Abay (Dallara 308-Mercedes) - Carlin - 19"971

8 - Walter Grubmuller (Dallara 308-Mercedes) - Hitech - 23"284

9 - Michael Devaney (Mygale M08-Mercedes) - Ultimate - 24"469

10 - Max Chilton (Dallara 308-Mercedes) - Hitech - 27"257

11 - Henry Arundel (Dallara 308-Mercedes) - Raikkonen - 27"664

12 - Steven Guerrero (Dadllara 307-Mugen) - T Sport - 41"980

13 - Philip Major (Dallara 308-Mercedes) - Fortec - 42"381

14 - Salman Al Khalifa (Dallara 307-Mugen) - T Sport - 56"678

15 - Jay Bridger (Dallara 307-Mugen) - Fluid - 57"321

16 - Viktor Jensen (Dallara 308-Mugen) - Nexa - 57"773

17 - Stefan Wilson (Dallara 306-Mugen) - Fluid - 1'02"331

18 - John Martin (Dallara 308-Mercedes) - Raikkonen - 1'03"079

19 - Jonathan Legris (SLC-Mugen) - Litespeed - 1'09"998

20 - Hywel Lloyd (Dallara 306-Mugen) - CF - 1'10"804

21 - Jordan Williams (Dallara 306-Mugen) - Loctite - 1'14"649

22 - Kristjan Einar (Dallara 305-Mugen) - Carlin - 1 lap

 

Giro pi? veloce: Marcus Ericsson 1'18"761

 

Ritirati

Marcus Ericsson

Ricardo Teixeira

Brendon Hartley

Alistair Jackson

Martin O'Connell

 

Il campionato

1.Alguersuari, Perez 142; 3.Turvey 130; 4.Mustonen 120; 5.Hartley 105; 6.Hohenthal 101; 7.Ericsson 89; 8.Devaney 76; 9.Chilton 55; 10.Guerrieri 43.

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

f3 euroseries norisring

 

da italiaracing

 

Zandvoort, gara 1

Hulkenberg domina, Mortara KODominio di Nico Hulkenberg, incidente per Edoardo Mortara. Questo il succo della prima gara di Zandvoort. Le condizioni della pista erano mutate rispetto a ieri per la pioggia caduta nella notte. Ma il poleman Hulkenberg non ha avuto problemi nell'imporre il proprio ritmo. Il tedesco ha ora avvicinato Mortara nella classifica generale. L'italiano, mai tra i protagonisti fin dalle prove libere, ha concluso gara 1 fuori pista mentre lottava con James Jakes. Mortara, arrivato a Zandvoort con 14 punti di vantaggio su Hulkenberg, mantiene la testa del campionato, ma ora soltanto 4 punti lo separano dal tedesco.

 

Secondo posto finale per il bravo e regolare Mika Maki che ha preceduto Jules Bianchi. Per i due rookie un ottimo lavoro. Bene anche Sam Bird, quarto al traguardo nonostante una partenza non felice. L'inglese ha preceduto Yann Clairay e Jean Karl Vernay, per tutto il fine settimana il pi? rapido tra i piloti con motore Volkswagen. Renger Van der Zande del team Prema ha recuperato bene concludendo settimo davanti a Robert Wickens, che cos? domani scatter? dalla pole per la nota regola delle prime otto posizioni di gara 1 invertite sullo schieramento di partenza di gara 2. Dani Clos ha sub?to un drive through per partenza anticipata. A punti poteva finire Kodai Tsukakoshi, che duellava con Clairay, ma l'accensione dell'estintore lo ha costretto al ritiro.

 

 

 

L'ordine di arrivo di gara 1, sabato 12 luglio 2008

 

1 - Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 26 laps 40'52"724

2 - Mika Maki (Dallara-Mercedes) - Mucke - 5"098

3 - Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 7"703

4 - Sam Bird (Dallara-Mercedes) - Manor - 25"172

5 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 26"796

6 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 32"319

7 - Renger Van der Zande (Dallara-Mercedes) - Prema - 36"741

8 - Robert Wickens (Dallara-Volkswagen) - Signature - 37"444

9 - Niall Breen (Dallara-Mercedes) - Manor - 37"776

10 - James Jakes (Dallara-Mercedes) - ART - 38"716

11 - Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 39"355

12 - Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 39"838

13 - Christian Vietoris (Dallara-Mercedes) - Mucke - 53"810

14 - Kazuya Oshima (Dallara-Mercedes) - Manor - 54"057

15 - Dani Clos (Dallara-Mercedes) - Prema - 54"940

16 - Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - Carlin - 56"274

17 - Henki Waldschmidt (Dallara-Mercedes) - SG - 56"590

18 - Cheng Cong Fu (Dallara-Volkswagen) - RC - 57"296

19 - Stefano Coletti (Dallara-Mercedes) - Prema - 58"327

20 - Martin Plowman (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'12"273

21 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'14"502

22 - Basil Shaaban (Dallara-Mercedes) - HBR - 1'18"040

23 - Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 1 lap

 

Ritirati

Lap 20 - Rodolfo Gonzalez

Lap 16 - Edoardo Mortara

Lap 14 - Kodai Tsukakoshi

Lap 1 - Jon Lancaster

 

Lo schieramento di partenza di gara 2 ? determinato dall'ordine di arrivo della prima corsa con le prime otto posizioni invertite.

 

 

 

 

colpo di scena!

 

Zandvoort - Hulkenberg sottopeso

squalificato da gara 1

Sorpresa a tarda serata. La monoposto del team ART di Nico Hulkenberg, in sede di verifica tecnica, ? stata trovata sottopeso di tre chili, 537 anzich? 540. Immediata la squalifica del pilota tedesco che aveva vinto gara 1. Il primo posto va cos? a Mika Maki del team Mucke.

 

 

Zandvoort - Gara 2

Van der Zande si rilancia

 

ART, un nome che era una garanzia. Oggi appare un marchio come tanti, allo sbando. In GP2 non si contano le rotture e la capacit? di far sembrare degli incapaci i compagni di squadra dei piloti RDD. Era accaduto nel 2007 con il talentuoso tedesco Michael Ammermuller (al fianco di Lucas Di Grassi), si ? verificato quest'anno con il solido Luca Filippi (compagno di Romain Grosjean). Solo un caso? Solo congetture? In F.3 invece, ART non domina pi? come sempre ha fatto. Pu? accadere, non si pu? sempre vincere, ma ritrovarsi con una vettura squalificata, dopo aver ottenuto la vittoria, perch? sottopeso di ben tre chili, fa sorridere. Cos? nel weekend in cui a Edoardo Mortara tutto gira storto, Nico Hulkenberg non pu? approfittarne, permettendo all'italiano della Signature di rimanere al comando della classifica.

 

La seconda gara ha invece visto il dominio di Renger Van der Zande del team Prema. Se solo l'olandese (importante per lui vincere sul circuito di casa) riuscisse a essere pi? incisivo in qualifica, sarebbe costantemente tra i protagonisti. Van der Zande ha colto il secondo successo stagionale in gara 2 dopo quello di Hockenheim; ormai un esperto Van der Zande, perch? nelle corse della domenica ha anche conquistato un secondo posto a Pau e un quinto al Norisring. Che si aggiunge al quinto del Mugello, in gara 1 per?. Van der Zande ? ora terzo in campionato. La Prema dimostra cos? di non avere nulla da invidiare agli altri team della categoria, ma di dipendere dalla buona luna dei suoi piloti. Come tutti i team del resto. Se, per esempio, Dani Clos parte in anticipo (gara 1) e supera con le bandiere gialle ben sventolate (gara 2) c'? ben poco da fare...

 

La cronaca

C'? Breen in pole, ma al via scatta male, si sposta verso destra e stringe malamente Wickens. Inevitabile il contatto. La vettura dell'irlandese sbatte contro il muretto box e senza controllo arriva alla prima curva, evitato da tutti gli altri piloti. Wickens si ferma poco pi? in l?. Van der Zande dalla seconda fila parte molto, affianca Breen intento a fare disastri alla sua destra e imbocca al comando la prima curva seguito da Clairay e Bianchi. Al 1? giro si ferma ai box Tsukakoshi con la ruota anteriore destra divelta. Al 2? giro invece, ? Mortara a imboccare la pit-lane per cambiare la ruota posteriore destra. Bianchi commette un errore, va largo in una curva e compie una divagazione sull'erba perdendo parecchie posizioni.

 

Al 4? giro, Van der Zande precede Clairay, Mailleux, Vernay, Maki, Bird, Oshima, Jakes, Bianchi e Janis. Hulkenberg, partito ultimo dopo la squalifica di gara 1, ? 18?. Al 6? passaggio, Coletti (13?) mette due ruote sull'erba in uscita di curva e va in testacoda. Van der Zande procede indisturbato e regola il terzetto di francesi Clairay, Mailleux e Vernay. Hulkenberg e Mortara sono lontano dalla zona punti, rispettivamente 17? e 24?. A Clos (11?) viene comminato un drive through. Lo spagnolo ha incredibilmente superato un avversario nel corso del 1? giro, sul rettifilo dei box, mentre sventolavano le bandiere gialle. Ben visibili. Un errore grossolano per Clos che si aggiunge alla partenza anticipata di gara 1.

 

Al 12? giro, Vernay commette un errore alla penultima curva, Maki tenta di approfittarne, ma il francese resiste mantenendo la quinta piazza. Van der Zande porta a 2" il vantaggio su Clairay. Jakes supera Oshima e conquista il settimo posto. Hulkenberg sale 16? e se la vede con Gonzalez. Al 19? giro, contatto alla curva Tarzan tra Lancaster e Waldschmidt mentre lottavano per il 14? posto. Van der Zande ha portato il proprio vantaggio su Clairay a 3"3. Anche Gonzalez (13?) deve sottostare a un drive through. Coletti (21?) si rende ancora protagonista in negativo andando a sbattere al 23? giro. Janis attacca Bianchi, ma il francese tiene la nona piazza. La vettura di Coletti rimane ferma in una posizione critica.

 

Massimo Costa

 

 

 

L'ordine di arrivo di gara 2, domenica 13 luglio 2008

 

1 - Renger Van der Zande (Dallara-Mercedes) - Prema - 26 laps 41'13"792

2 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 3"749

3 - Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 5"420

4 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 6"336

5 - Mika Maki (Dallara-Mercedes) - Mucke - 6"824

6 - Sam Bird (Dallara-Mercedes) - Manor - 7"155

7 - James Jakes (Dallara-Mercedes) - ART - 12"184

8 - Kazuya Oshima (Dallara-Mercedes) - Manor - 12"760

9 - Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 13"174

10 - Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 13"807

11 - Christian Vietoris (Dallara-Mercedes) - Mucke - 15"373

12 - Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - Carlin - 27"901

13 - Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 28"418

14 - Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 29"511

15 - Dani Clos (Dallara-Mercedes) - Prema - 37"705

16 - Cheng Cong Fu (Dallara-Volkswagen) - RC - 40"879

17 - Martin Plowman (Dallara-Volkswagen) - RC - 41"246

18 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 42"760

19 - Basil Shaaban (Dallara-Mercedes) - HBR - 44"542

20 - Rodolfo Gonzalez (Dallara-Mercedes) - Carlin - 49"737

21 - Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1 lap

 

Ritirati

Lap 0 - Robert Wickens

Lap 0 - Niall Breen

Lap 1 - Kodai Tsukakoshi

Lap 20 - Jon Lancaster

Lap 21 - Henki Waldschmidt

Lap 22 - Stefano Coletti

 

Il campionato

1.Mortara 42; 2.Maki 31; 3.Van der Zande 27; 4.Hulkenberg 26; 5.Vietoris 20; 6.Mailleux, Clairay 19; 8.Vernay 18; 9.Bianchi 17; 10.Tsukakoshi 16.

 

 

 

si rif? sotto in classifica un consistente maki.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

possiamo aprire topic separati per f3 euro, f3 ita cos? questo rimane per la inglese e ogni volta procediam con ordine con i dibattiti e info....

se volete, eh....

io sono nuova del forum per cui mi limito a proporre ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

F3 EURO- NURBURGRING 25-27 LUGLIO 2008

 

NOTIZIE DA ITALIARACING

 

Daniel Ricciardo al Nurburgring e al Masters con SG Formula

Daniel Ricciardo, leader della Eurocup e del WEC di F.Renault, ? pronto ad effettuare il debutto nella F.3 Euro Series. Il pilota australiano, parte del programma junior Red Bull, salir? questo fine settimana sulla Dallara 308-Mercedes della SG Formula (il team che lo schiera anche in F.Renault) lasciata libera da Tom Dillmann per partecipare alla sesta prova del campionato in programma al Nurburgring. In pratica, una sorta di allenamento per quello che ? il vero obiettivo di Ricciardo: il Masters di Zolder della F.3 del 6 agosto.

 

 

Tom Dillmann col team Zeller al Nurburgring e al Masters

Rimasto fuori dalla F.3 Euro Series per la rottura con Red Bull, Tom Dillmann vi rientra questo fine settimana. Il pilota francese, ex SG Formula, dopo aver saltato Norisring e Zandvoort sar? al via della prova del Nurburgring con la Dallara-Mercedes del team Zeller. Poi, Dillmann sar? anche al Masters di Zolder.

 

 

RC Motorsport in lutto

Una terribile tragedia ha colpito la RC Motorsport. I genitori di Marco Merlin, data engineering della squadra che partecipa alla F.3 Euro Series, sono deceduti in un incidente stradale domenica sera avvenuto nei pressi di Rovigo. A Merlin vanno le condoglianze di Italiaracing.

 

 

ESCLUSIVO

Hartley ? la scelta VW per RC

 

Italiaracing ? in grado di anticipare che la Volkswagen ha deciso il nome del sostituto di Maximilian Gotz, lasciato libero per mancanza di risultati, all'interno di uno dei suoi team ufficiali impegnati nella F.3 Euro Series. Nella tappa di questo fine settimana al Nurburgring, la RC Motorsport allestir? la quarta monoposto Dallara-Volkswagen per Brendon Hartley. Neozelandese, campione Eurocup F.Renault 2007, pilota Red Bull, Hartley quest'anno sta partecipando con ottimi risultati alla F.3 britannica dove guida una Dallara-Mercedes del team Carlin. In seno alla RC, Hartley affiancher? Jens Klingmann, Martin Plowman e Cong Fu Cheng. Per ora l'impegno del neozelandese ? limitato alla sola prova tedesca.

 

 

 

 

WEEK END DI GARA

 

Nurburgring, libere 1: Nico Hulkenberg ci riprova

Sesta prova della F.3 Euro Series che torna in Germania, sul circuito del Nurburgring dove verr? utilizzato il tracciato corto. Gi? in pista questa mattina i 30 piloti iscritti per una prima sessione di prove libere. Nico Hulkenberg ? risultato il pi? veloce, voglioso di vendetta dopo la squalifica sub?ta a Zandvoort. Dietro di lui Christian Vietoris e Mika Maki. Bene il rientrante Tom Dillmann, quinto, e Brendon Hartley che con la Dallara-VW della RC ? risultato settimo dando la sveglia ai suoi nuovi compagni di squadra. Hartley ? anche il primo dei piloti Volkswagen. Stefano Coletti, undicesimo, ? il primo dei piloti Prema. Il debuttante Daniel Ricciardo ha percorso solo 5 giri per una uscita di pista dovuta ad un problema tecnico.

 

I tempi del 1? turno libero, gioved? 24 luglio 2008

 

1 - Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 1'24"448

2 - Christian Vietoris (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'24"468

3 - Mika Maki (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'24"517

4 - Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1'24"834

5 - Tom Dillmann (Dallara-Mercedes) - Zeller - 1'24"874

6 - James Jakes (Dallara-Mercedes) - ART - 1'24"926

7 - Brendon Hartley (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'25"025

8 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 1'25"078

9 - Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 1'25"097

10 - Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'25"177

11 - Stefano Coletti (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'25"204

12 - Renger Van der Zande (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'25"235

13 - Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'25"379

14 - Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 1'25"387

15 - Niall Breen (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'25"403

16 - Sam Bird (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'25"456

17 - Rodolfo Gonzalez (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1'25"460

18 - Kodai Tsukakoshi (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'25"462

19 - Kazuya Oshima (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'25"525

20 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'25"535

21 - Jon Lancaster (Dallara-Mercedes) - ART - 1'25"557

22 - Martin Plowman (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'25"566

23 - Dani Clos (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'25"588

24 - Basil Shaaban (Dallara-Mercedes) - HBR - 1'25"591

25 - Cong Fu Cheng (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'25"630

26 - Henki Waldschmidt (Dallara-Mercedes) - SG - 1'25"677

27 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'25"699

28 - Robert Wickens (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'25"920

29 - Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'26"300

30 - Daniel Ricciardo (Dallara-Mercedes) - SG - 1'31"931

 

 

Nurburgring, libere 2: Hulkenberg e Vietoris padroni di casa

Sul circuito di casa Nico Hulkenberg e Christian Vietoris hanno occupato le prime due posizioni assolute al termine della prima giornata di prove della F.3 Euro Series al Nurburgring. I due tedeschi, rispettivamente del team ART e Mucke, sono risultati separati da 64 millesimi: 1'23"402 per Hulkenberg, 1'23"466 per Vietoris. Pi? staccato Mika Maki, terzo con 1'23"764. Continua a sorprendere Tom Dillmann, quarto con la monoposto del team Zeller. Buoni riscontri per il team Prema che ? quinto con Renger Van der Zande e sesto con Dani Clos. In difficolt? i motori Volkswagen. Brendon Hartley non ha ripetuto l'exploit del mattino ed ? 23? mentre il primo dei VW ? solo 15?: Jean Karl Vernay. Preoccupazione per Edoardo Mortara, in testa al campionato, che da Zandvoort non riesce pi? ad essere ficcante e oggi ha concluso col 21? tempo.

 

 

I tempi del 2? turno libero, gioved? 24 luglio 2008

 

1 - Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 1'23"402

2 - Christian Vietoris (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'23"466

3 - Mika Maki (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'23"764

4 - Tom Dillmann (Dallara-Mercedes) - Zeller - 1'23"891

5 - Renger Van der Zande (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'23"931

6 - Dani Clos (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'24"228

7 - James Jakes (Dallara-Mercedes) - ART - 1'24"311

8 - Jon Lancaster (Dallara-Mercedes) - ART - 1'24"344

9 - Sam Bird (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'24"437

10 - Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 1'24"438

11 - Rodolfo Gonzalez (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1'24"445

12 - Kazuya Oshima (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'24"570

13 - Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'24"598

14 - Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 1'24"607

15 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'24"626

16 - Kodai Tsukakoshi (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'24"646

17 - Niall Breen (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'24"662

18 - Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1'24"713

19 - Martin Plowman (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'24"718

20 - Henki Waldschmidt (Dallara-Mercedes) - SG - 1'24"899

21 - Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'24"930

22 - Cong Fu Cheng (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'24"936

23 - Brendon Hartley (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'24"952

24 - Robert Wickens (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'25"070

25 - Stefano Coletti (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'25"097

26 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 1'25"107

27 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'25"188

28 - Daniel Ricciardo (Dallara-Mercedes) - SG - 1'25"453

29 - Basil Shaaban (Dallara-Mercedes) - HBR - 1'25"493

30 - Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'25"539

 

Nurburgring - Libere 3

Bianchi si mette dietro i tedeschi

Il terzo turno di prove libere al Nurburgring ha messo in evidenza le doti di Jules Bianchi, rookie francese del team ART, che ha realizzato il miglior tempo davanti ai tedeschi Christian Vietoris e Nico Hulkenberg, ieri i migliori a posizioni invertite. Quarta piazza per Mika Maki. Il team Prema ha Renger Van der Zande decimo e Dani Clos undicesimo mentre la RC Motorsport ha Jens Klingmann quattordicesimo, una delle migliori prestazioni del giovane tedesco. In crescita il debuttante assoluto Daniel Ricciardo che ha preceduto il compagno di squadra Henki Waldschmidt ed ? ventunesimo.

 

 

 

I tempi del 3? turno libero, venerd? 25 luglio 2008

 

1 - Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 1'23"358

2 - Christian Vietoris (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'23"422

3 - Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 1'23"562

4 - Mika Maki (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'23"616

5 - Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'23"753

6 - Tom Dillmann (Dallara-Mercedes) - Zeller - 1'23"804

7 - James Jakes (Dallara-Mercedes) - ART - 1'24"034

8 - Jon Lancaster (Dallara-Mercedes) - ART - 1'24"052

9 - Niall Breen (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'24"102

10 - Renger Van der Zande (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'24"225

11 - Dani Clos (Dallara-Prema) - Prema - 1'24"274

12 - Kodai Tsukakoshi (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'24"293

13 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 1'24"310

14 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'24"313

15 - Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'24"398

16 - Sam Bird (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'24"402

17 - Stefano Coletti (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'24"413

18 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'24"506

19 - Robert Wickens (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'24"536

20 - Kazuya Oshima (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'24"555

21 - Daniel Ricciardo (Dallara-Mercedes) - SG - 1'24"559

22 - Henki Waldschmidt (Dallara-Mercedes) - SG - 1'24"572

23 - Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1'24"681

24 - Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'24"695

25 - Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 1'24"791

26 - Martin Plowman (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'24"817

27 - Rodolfo Gonzalez (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1'24"921

28 - Brendon Hartley (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'25"060

29 - Cong Fu Cheng (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'25"126

30 - Basil Shaaban (Dallara-Mercedes) - HBR - 1'25"464

 

Nurburgring - Qualifica

Vietoris conquista la prima pole

La sesta qualifica stagionale della F.3 Euro Series ha visto Christian Vietoris segnare per la prima volta la pole. Il pilota tedesco del team Mucke fino ad ora aveva ottenuto come migliori piazzamenti due terzi posti a Hockenheim e Mugello. La cavalcata di Vietoris verso la pole ? stata dirompente e fino all'ultimo se l'? giocata con il connazionale Nico Hulkenberg. Sono loro infatti a monopolizzare la prima fila sul circuito di casa. Se nella fase di "riscaldamento" era stato Jules Bianchi a occupare il primo posto con il tempo di 1'24"088, dopo la sosta ai box di tutti i 30 piloti per il cambio gomme (a 10 minuti dalla fine), Hulkenberg ha subito lanciato il guanto di sfida realizzando il crono di 1'23"833.

 

La reazione di Bianchi non si ? fatta attendere e il rookie francese si ? portato a 1'23"706. Hulkenberg si ? ripreso la prima posizione con 1'23"541. E' stato a quel punto che ? emerso Vietoris. Il tedeschino, che come Nico ? sotto l'ala protettrice di Willy Weber, si ? portato sull'1'23"344 che poi ha perfezionato nella pole finale, 1'23"259. Hulkenberg non ? riuscito a replicare rimanendo fermo sul suo tempo precedente. Dietro di loro, con un ultimo giro notevole, si ? portato Tom Dillmann. Il francese ha cos? risposto al siluramento della Red Bull avvenuto poche settimane fa e che lo aveva costretto a saltare Norisring e Zandvoort. Dillmann, ex SG, ha trovato un sedile al team Zeller prendendo il posto di Michael Klein.

 

In seconda fila con Dillmann troviamo l'ottimo Bianchi, protagonista nelle libere e in qualifica. In terza fila, Mika Maki, compagno di Vietoris. Il finlandese questa volta non ha trovato la via giusta per le primissime posizioni (solitamente ? pi? rapido di Vietoris). Sesto l'inglese della ART James Jakes che ha avuto la meglio su Renger Van der Zande del team Prema. Sia l'olandese sia Maki guardano con fiducia alla classifica generale del campionato, che li vede al secondo e terzo posto. Il leader del campionato infatti, Edoardo Mortara, ha vissuto un'altra qualifica difficile concludendola soltanto ventunesimo. Sar? dura per l'italiano recuperare qualche punto questo weekend.

 

Ma la grande sorpresa del Nurburgring ? rappresentata da Daniel Ricciardo. Il pilota australiano, che ? il leader della Eurocup e del WEC di F.Renault, ? stato portato dalla Red Bull al Nurburgring per allenarsi in vista del Masters F.3 di Zolder del prossimo 10 agosto. Ricciardo ? salito per la prima volta sulla Dallara-Mercedes SG, ex Dillmann, soltanto ieri ed ha saltato il primo turno di prove libere per un problema tecnico. Nelle successive sessioni libere ha imparato i segreti della monoposto, poi in qualifica, ha iniziato a spingere. E' stato sempre tra i top 10 ed alla fine ha chiuso ottavo. Un debutto scintillante e che, una volta di pi?, dimostra come la F.Renault sia la categoria che meglio prepara i giovani piloti a palcoscenici internazionali cos? importanti.

 

Dopo il brillante avvio gioved?, Brendon Hartley chiamato a sostituire Maximilian Gotz non ha fatto il miracolo di portare la RC Motorsport a centro schieramento. Ma al Nurburgring, a parte Robert Wickens splendido nono, i motori Volkswagen appaiono in grave difficolt?. Signature ? nelle ultime file a far compagnia alla RC Motorsport. Crisi Volkswagen o ? la Mercedes che ? corsa ai ripari incrementando le prestazioni dei propri propulsori?

 

Massimo Costa

 

 

 

Lo schieramento di partenza di gara 1

 

1. fila

Chrisitan Vietoris (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'23"259

Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 1'23"541

2. fila

Tom Dillmann (Dallara-Mercedes) - Zeller - 1'23"593

Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 1'23"706

3. fila

Mika Maki (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'23"784

James Jakes (Dallara-Mercedes) - ART - 1'23"835

4. fila

Renger Van der Zande (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'23"850

Daniel Ricciardo (Dallara-Mercedes) - SG - 1'23"878

5. fila

Robert Wickens (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'23"948

Jon Lancaster (Dallara-Mercedes) - ART - 1'23"951

6. fila

Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1'24"074

Henki Waldschmidt (Dallara-Mercedes) - SG - 1'24"076

7. fila

Rodolfo Gonzalez (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1'24"101

Stefano Coletti (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'24"113

8. fila

Niall Breen (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'24"140

Dani Clos (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'24"063 *

9. fila

Kazuya Oshima (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'24"177

Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'24"177

10. fila

Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 1'24"200

Kodai Tsukakoshi (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'24"215

11. fila

Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'24"273

Sam Bird (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'24"343

12. fila

Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'24"362

Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 1'24"395

13. fila

Brendon Hartley (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'24"399

Cong Fu Cheng (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'24"471

14. fila

Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'24"552

Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'24"655

15. fila

Martin Plowman (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'24"757

Basil Shaaban (Dallara-Mercedes) - HBR - 1'25"217

 

 

 

Nurburgring - Gara 1

Hulkenberg domina, Mortara KO

Otto gare splendide, tre tutte da buttare. L'estate non sembra portare bene ad Edoardo Mortara che dopo le due disgraziate corse di Zandvoort ora deve annoverare un altro colpo da KO. Nella prima gara del Nurburgring, dominata fin dal via da Nico Hulkenberg, Mortara (gi? male in qualifica) si ? ritirato dopo appena un giro per un contatto che ha danneggiato la sua vettura e coinvolto Erik Janis e Dani Clos. Edoardo rimane in testa al campionato grazie alla preziosa prima parte di campionato, ma Hulkenberg si avvicina minaccioso al pari di Mika Maki e Renger Van der Zande.

 

Hulkenberg, secondo in qualifica, si ? trovato pista libera davanti quando Christian Vietoris (poleman) ha clamorosamente steccato la partenza venendo fortunatamente evitato dalle altre 29 monoposto. Vietoris si ? poi ritirato quando era nelle retrovie. Anche James Jakes si ? piantato la via. Hulkenberg ha forse disputato una delle gare pi? facili della sua carriera controllando agevolmente il compagno di squadra Jules Bianchi e l'incredibile Tom Dillmann. Il francesino, scaricato dalla Red Bull e dalla SG e costretto a saltare due prove, ? addirittura salito sul podio nella gara del rientro e col team Zeller. Notevole.

 

Hanno pensato ad accumulare punti per il campionato Maki e Van der Zande, rispettivamente quarto e quinto con le Dallara dei team Mucke e Prema. Splendido Daniel Ricciardo che alla sua prima gara della vita in F.3 ha piazzato uno stordente sesto posto col team SG. Un brutto colpo per i suoi occasionali compagni di squadra Yann Clairay e Henki Waldschmidt... A punti anche Jon Lancaster che ha controllato Niall Breen e Stefano Coletti, buon nono. Sono mancati i motori Volkswagen. Con Mortara che non ha pi? il tocco magico, al Nurburgring ? stato buio completo. Il primo ? risultato Robert Wickens (bene in qualifica), solo dodicesimo. Il primo dei piloti RC ? stato Jens Klingmann, sedicesimo. L'atteso Brendon Hartley si ? ritirato per misfire.

 

Massimo Costa

 

 

L'ordine di arrivo di gara 1, sabato 26 luglio 2008

 

1 - Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 29 giri 41'11"039

2 - Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 6"748

3 - Tom Dillmann (Dallara-Mercedes) - Zeller - 9"047

4 - Mika Maki (Dallara-Mercedes) - Mucke - 9"878

5 - Renger Van der Zande (Dallara-Mercedes) - Prema - 17"767

6 - Daniel Ricciardo (Dallara-Mercedes) - SG - 23"337

7 - Jon Lancaster (Dallara-Mercedes) - ART - 27"771

8 - Niall Breen (Dallara-Mercedes) - Manor - 29"040

9 - Stefano Coletti (Dallara-Mercedes) - Prema - 33"458

10 - Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - Carlin - 33"526

11 - Kazuya Oshima (Dallara-Mercedes) - Manor - 34"041

12 - Robert Wickens (Dallara-Volkswagen - Signature 40"689

13 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 43"802

14 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 44"853

15 - Henki Waldschmidt (Dallara-Mercedes) - SG - 47"053

16 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 48"306

17 - Martin Plowman (Dallara-Volkswagen) - RC - 54"669

18 - Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 55"311

19 - Basil Shaaban (Dallara-Mercedes) - HBR - 1'11"060

20 - Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 1'15"034

21 - Rodolfo Gonzalez (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1 lap

22 - Sam Bird (Dallara-Mercedes) - Manor - 1 lap

23 - Cong Fu Cheng (Dallara-Volkswagen) - RC - 1 lap

 

Giro pi? veloce: Nico Hulkenberg 1'24"296

 

Ritirati

Lap 26 - James Jakes

Lap 17 - Kodai Tsukakoshi

Lap 8 - Christian Vietoris

Lap 5 - Brendon Hartley

Lap 1 - Erik Janis

Lap 1 - Edoardo Mortara

Lap 1 - Dani Clos

 

Il campionato

1.Mortara 42; 2.Maki, Hulkenberg 36; 4.Van der Zande 31; 5.Bianchi 25; 6.Vietoris 21; 7.Mailleux, Clairay 19; 9.Vernay 18; 10.Tsukakoshi 16; 11.Lancaster 12; 12.Jakes 11; 13.Kimball, Bird, Clos 8; 16.Wickens 6,5; 17.Dillmann 6; 18.Gotz, Breen 3; 20.Klein 2; 21.Janis 1; 22.Coletti 0,5.

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nurburgring - Gara 2

Podio di rookie, Lancaster primo

 

 

Jon Lancaster, Niall Breen, Jules Bianchi. Un podio decisamente inedito per la F.3 Euro Series al Nurburgring al termine di gara 2. Tre debuttanti nella serie europea, di cui due rookie assoluti per la F.3: Lancaster e Bianchi in arrivo dalla F.Renault, con Breen che nel 2007 ha invece corso nella F.3 inglese. E' la prima vittoria per Lancaster, che settimo in gara 1, ha capitalizzato al meglio la griglia di partenza invertita scattando meglio di Breen (ottavo ieri) impossessandosi del primo posto gi? alla prima staccata.

 

La corsa ? praticamente finita in quel momento per quanto riguarda le prime tre posizioni, con Bianchi terzo. Chi invece ha mosso la classifica ? stato Nico Hulkenberg. Ottavo sullo schieramento, il vincitore di gara 1 ha recuperato fino al quarto posto finale superando Kazuya Oshima al 4? giro, Stefano Coletti al 19? e infine Tom Dillmann quando questi ha impostato male l'ultima curva. Ora Hulkenberg ? a un solo punto di distacco da Edoardo Mortara. L'italiano rimane leader, ma esce dal Nurburgring con zero punti conquistati, come a Zandvoort. In gara 2, Mortara ? stato tamponato da Dani Clos. Hanno fallito un'occasione importante per recuperare punti su Mortara Mika Maki, che al via ha colpito Daniel Ricciardo (rimasto fermo), e Renger Van der Zande, che ha imitato Ricciardo non partendo poi si ? ritirato.

 

Massimo Costa

 

Nella foto, Jon Lancaster

http://images.gpupdate.net/large/106592.jpg

 

L'ordine di arrivo di gara 2, domenica 27 luglio 2008

 

1 - Jon Lancaster (Dallara-Mercedes) - ART - 40'44"779

2 - Niall Breen (Dallara-Mercedes) - Manor - 0"723

3 - Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 2"008

4 - Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 2"636

5 - Tom Dillmann (Dallara-Mercedes) - Zeller - 3"514

6 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 7"182

7 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 9"293

8 - Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 13"530

9 - Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 15"341

10 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 18"107

11 - Kodai Tsukakoshi (Dallara-Mercedes) - Manor - 18"964

12 - Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 19"975

13 - Cong Fu Cheng (Dallara-Volkswagen) - RC - 22"606

14 - Brendon Hartley (Dallara-Volkswagen) - RC - 24"021

15 - Daniel Ricciardo (Dallara-Mercedes) - SG - 24"621

16 - Robert Wickens (Dallara-Volkswagen) - Signature - 25"049

17 - Henki Waldschmidt (Dallara-Mercedes) - SG - 25"393

18 - Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - Carlin - 26"084

19 - Sam Bird (Dallara-Mercedes) - Manor - 26"833

20 - Kazuya Oshima (Dallara-Mercedes) - Manor - 31"186

21 - Martin Plowman (Dallara-Volkswagen) - RC - 39"618

22 - James Jakes (Dallara-Mercedes) - ART - 47"522

23 - Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) - Signature - 55"432

 

Ritirati

Lap 0 - Mika Maki

Lap 14 - Renger Van der Zande

Lap 17 - Christian Vietoris

Lap 20 - Dani Clos

Lap 20 - Stefano Coletti

Lap 26 - Rodolfo Gonzalez

Lap 26 - Basil Shaaban

 

Il campionato

1.Mortara 40; 2.Hulkenberg 39; 3.Maki 36; 4.Van der Zande 31; 5.Bianchi 29; 6.Vietoris 21; 7.Clairay 20; 8.Mailleux 19; 9.Vernay, Lancaster 18; 11.Tsukakoshi 16; 12.Jakes 11; 13.Kimball, Bird, Clos, Breen, Dillmann 8; 16.Wickens 6,5; 17.Dillmann 6; 18.Gotz 3; 20.Klein 2; 21.Janis 1; 22.Coletti 0,5.

 

 

 

perde occasione di avvicinarsi alla testa della classifica Maki che ora insegue Hulkenberg per tre punti.

nico ? stato infatti l'unico dei "big" a interpretare bene gara2 e schierarsi nelle prime posizioni mentre maki e vietoris hanno commesso diversi errori.

finita troppo presto la gara per ricciardo....ci varebbe stupito anche in gara2?

chiss?!

 

intanto sembra ce sia rientrata la serie negativa volkswagen (in tre nelle prime dieci posizioni)....peccato per mortara per?!

e i tre "inediti" si piazzano sul podio

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

da italiaracing le novit? dei test euro f3, dopo la vittoria nella categoria da parte del tedesco hulkenberg, che mette a segno sette vittorie in totale, ecco affacciarsi sulla scena i nuovi nomi dei probabili protagonisti.

provenienza F renault, Bottas (campione europeo), mehri, caldarelli.

 

 

Test con ART per Merhi e Bottas, Caldarelli con SG

 

A Magny-Cours, il team ART ha valutato Roberto Merhi e Valtteri Bottas, rivali quest'anno nella Eurocup di F.Renault, vinta dal finlandese. A Estoril invece, inizia l'esperienza di Andrea Caldarelli con la F.3. Il pilota di Pescara guida da oggi la Dallara-Mercedes del team SG assieme a Henki Waldschmidt e Jon Lancaster. La squadra francese si sposter? poi a Monteblanco.

 

 

 

ultime gare f3 euro, riassunto....

 

 

Hockenheim, gara 1: Hulkenberg vince, Prema sul podio

Settima vittoria nella F.3 Euro Series per Nico Hulkenberg, gi? laureatosi campione della categoria. Da sottolineare che tutti i successi 2008 del tedesco del team ART sono avvenuti nella prima gara, quella "vera", che tiene conto dei tempi ottenuti in qualifica e non come gara 2 dove lo schieramento di partenza ? stilato in base ai primi otto della corsa del sabato, ma a posizioni invertite. Hulkenberg a Hockenheim ha sempre occupato la prima posizione. Subito ? uscita una safety-car per un brutto incidente occorso a Brendon Hartley.

 

Il neozelandese ha capotato dopo essere stato urtato da Erik Janis. Portato al centro medico non gli sono state riscontrate ferite. Nella confusione, si sono colpiti anche Jon Lancaster e Kazuya Oshima, subito ritirati. Hulkenberg ha poi serenamente controllato il gruppo vincendo con un buon margine su Christian Vietoris, pilota ombra in quanto ha corso "congelato". Dopo la qualifica, la sua monoposto, del team Mucke, ? risultata sottopeso di 0.8 kg e solo l'appello presentato dalla squadra tedesca ha permesso a Vietoris di partecipare alla corsa. Ma non venendo classificato.

 

Terzo sul traguardo, ma di fatto secondo, Renger Van der Zande del team Prema. Un bel risultato per l'olandese che lo tiene in lizza per il secondo posto assoluto nella classifica di campionato. Prema ha sorriso anche per il quarto posto di Stefano Coletti. Nella morsa delle Dallara-Mercedes del team italiano ha concluso Mika Maki. Jules Bianchi al primo giro ha sbagliato la curva 2 ritrovandosi superato in un colpo solo da Coletti, Vernay e Tsukakoshi. Bianchi ha terminato settimo davanti a Erik Janis. Il ceko partir? cos? dalla posizione del poleman in gara 2.

 

Edoardo Mortara ha gettato via un bel risultato in quanto alla prima curva ha superato la linea di demarcazione con la via di fuga. Come conseguenza, l'italiano della Signature ha ricevuto un drive through. Non ? stato l'unico. Per lo stesso errore sono stati puniti Sam Bird, Robert Wickens e Jens Klingmann. Mortara ha cos? visto l'arrivo al quattordicesimo posto ed ora il suo secondo posto in classifica ? a rischio. Lui ha infatti 49 punti, ma Maki ne ha 46, Van der Zande 45, Bianchi 44. In gara 2, in vincitore acquisisce 6 punti, poi 5-4-3-2-1 fino al sesto.

 

Nella foto, Nico Hulkenberg (Photo Pellegrini)

 

L'ordine di arrivo di gara 1, sabato 25 ottobre 2008

 

1 - Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 23 giri 41'22"235

2 - Renger Van der Zande (Dallara-Mercedes) - Prema - 8"702

3 - Mika Maki (Dallara-Mercedes) - Mucke - 14"499

4 - Stefano Coletti (Dallara-Mercedes) - Prema - 15"885

5 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 17"821

6 - Koudai Tsukakoshi (Dallara-Mercedes) - Manor - 22"904

7 - Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 23"614

8 - Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 31"436

9 - Dani Clos (Dallara-Mercedes) - Prema - 32"434

10 - Henki Waldschmidt (Dallara-Mercedes) - SG - 36"208

11 - James Jakes (Dallara-Mercedes) - ART - 43"202

12 - Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) - Signature - 44"057

13 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 44"786

14 - Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 45"500

15 - Cong Fu Cheng (Dallara-Volkswagen) - RC - 51"869

16 - Sam Bird (Dallara-Mercedes) - Manor - 52"508

17 - Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 58"365

18 - Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - SG - 58"951

19 - Frederic Vervisch (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'00"368

20 - Basil Shaaban (Dallara-Mercedes) - HBR - 1'05"700

21 - Stephane Richelmi (Dallara-Mercedes) - Epsilon Barazi - 1'13"167

22 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'18"078

23 - Robert Wickens (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'21"190

 

Giro pi? veloce: Nico Hulkenberg 1'34"221

 

Ritirati

8? giro - Oliver Oakes

0 giri - Jon Lancaster

0 giri - Brendon Hartley

0 giri - Kazuya Oshima

 

Squalificato

Christian Vietoris - secondo all'arrivo - ? stato escluso. La sua monoposto ? stata trovata sottopeso di 0,8 kg dopo la qualifica. Ha partecipato alla gara solo grazie all'appello presentato dal team Mucke.

 

 

 

 

Hockenheim, gara 2: tre safety-car e Mortara salva il 2? posto

Non ? stata una corsa vera l'ultimissima prova stagionale della F.3 Euro Series. Piloti un po' troppo agitati a Hockenheim, tre safety-car per un totale di 10 giri percorsi e gara sospesa cinque minuti prima del previsto. Ovviamente, punti dimezzati. Da tutto ci? ? comunque emerso un vincitore, Jules Bianchi. Il francese della ART ? il pi? beffato perch? raccogliendo tre punti anzich? sei chiude il campionato al terzo posto non riuscendo a superare Edoardo Mortara che cos? diviene il vice campione 2008 della F.3 Euro Series.

 

Un risultato di grande prestigio per Mortara, ottenuto con un motore Volkswagen nettamente inferiore ai Mercedes, e grazie a un avvio di stagione di grande livello. Poi Mortara ha perso competitivit?, per via della crescita dei motori Mercedes, ma non solo. L'italiano di Ginevra infatti nella seconda parte del campionato non ? infatti sempre stato il pi? rapido tra i piloti del team Signature, come ? riuscito a fare a Hockenheim questo fine settimana.

 

La prima safety-car ? dovuta intervenire per una serie di incidenti al primo giro. Subito al via Stefano Coletti e Christian Vietoris si sono urtati e poi hanno preso Mika Maki, che ha continuato. Subito dopo, un'altra collisione ha eliminato Henki Waldschmidt e Daniel Campos alla prima curva. Alla successiva curva, la due, Richard Philippe ? piombato su Frederic Vervisch travolgendo anche Sam Bird. Philippe ha proseguito. Dopo due tornate dietro la safety-car, la gara ? ripartita.

 

Ma alla curva tre un violento urto tra Jakes e Maki ha riportato in pista la safety-car oltre che i medici che hanno dovuto estrarre con cautela il pilota inglese della ART dall'abitacolo. Al restart, Bianchi ha subito allungato su Koudai Tsukakoshi mentre Edoardo Mortara ha avuto un bel guizzo superando Erik Janis. Ma l'unico giro di gara compiuto ? stato subito interrotto dal botto alla curva uno di Stephane Richelmi. Il monegasco ? rimasto intontito e anche qui sono dovuto intervenire i medici. Bandiera rossa e tutti a casa.

 

Nella foto, Edoardo Mortara

 

L'ordine di arrivo di gara 2, domenica 26 ottobre 2008

 

1 - Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 10 giri 28'33"459

2 - Koudai Tsukakoshi (Dallara-Mercedes) - Manor - 0"797

3 - Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 2"101

4 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 3"288

5 - Renger Van der Zande (Dallara-Mercedes) - Prema - 4"118

6 - Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) - Signature - 4"989

7 - Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 6"736

8 - Robert Wickens (Dallara-Volkswagen) - Signature - 7"643

9 - Mika Maki (Dallara-Mercedes) - Mucke - 8"815

10 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 10"121

11 - Dani Clos (Dallara-Mercedes) - Prema - 11"651

12 - Cong Fu Cheng (Dallara-Mercedes) - RC - 12"425

13 - Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 14"223

14 - Brendon Hartley (Dallara-Mercedes) - Carlin - 15"607

15 - Oliver Oakes (Dallara-Mercedes) - Carlin - 16"844

16 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 18"909

17 - Basil Shaaban (Dallara-Mercedes) - HBR - 19"938

18 - Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - SG - 21"607

19 - Kazuya Oshima (Dallara-Mercedes) - Manor - 22"330

20 - Jon Lancaster (Dallara-Mercedes) - ART - 23"373

 

Giro pi? veloce: Jules Bianchi 1'35"683

 

Ritirati

0 giri - Christian Vietoris

0 giri - Daniel Campos

0 giri - Stefano Coletti

0 giri - Henki Waldschmidt

1? giro - Frederic Vervisch

2? giro - Sam Bird

3? giro - James Jakes

 

Il campionato

1.Hulkenberg 85; 2.Mortara 49,5; 3.Bianchi 47; 4.Van der Zande, Maki 46; 6.Vietoris, Tsukakoshi 36; 8.Vernay 35; 9.Clairay 33; 10.Mailleux 27.

 

 

 

Hockenheim, qualifica: Nico Hulkenberg fa sua la pole finale

Non si accontenta Nico Hulkenberg e nell'ultima prova della F.3 europea che ha conquistato in anticipo ha voluto firmare anche la pole finale a Hockenheim, la sesta del 2008. Hulkenberg ha preceduto il connazionale Christian Vietoris che nelle libere aveva colto il miglior tempo. Grande qualifica per Edoardo Mortara che ha confermato la posizione della mattina: la terza. Con lui in seconda fila Renger Van der Zande del team Prema, sempre a suo agio su questo circuito. La squadra italiana sorride al sesto posto di Stefano Coletti, preceduto da Jules Bianchi. In casa RC Motorsport, il pi? veloce ? stato il cinese Cong Fu Cheng, ventitreesimo. A Hockenheim ? in ballo il secondo posto finale nel campionato: la situazione vede Mortara con 49 punti, Bianchi 42, Maki 40, Van der Zande 37 e Vietoris 36.

 

Nella foto, Nico Hulkenberg (Photo Pellegrini)

 

Lo schieramento di partenza di gara 1

 

1. fila

Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 1'33"218

Christian Vietoris (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'33"296

2. fila

Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'33"307

Renger Van der Zande (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'33"450

3. fila

Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 1'33"483

Stefano Coletti (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'33"665

4. fila

Koudai Tsukakoshi (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'33"713

Mika Maki (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'33"824

5. fila

James Jakes (Dallara-Mercedes) - ART - 1'33"837

Sam Bird (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'33"844

6. fila

Dani Clos (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'33"874

Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'34"003

7. fila

Robert Wickens (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'34"056

Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - SG - 1'34"105

8. fila

Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 1'34"174

Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'34"182

9. fila

Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 1'34"234

Kazuya Oshima (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'34"307

10. fila

Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 1'34"316

Brendon Hartley (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1'34"404

11. fila

Henki Waldschmidt (Dallara-Mercedes) - SG - 1'34"445

Jon Lancaster (Dallara-Mercedes) - ART - 1'34"525

12. fila

Cong Fu Cheng (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'34"871

Basil Shaaban (Dallara-Mercedes) - HBR - 1'34"947

13. fila

Oliver Oakes (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1'35"120

Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'35"124

14. fila

Frederic Vervisch (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'35"924

Stephane Richelmi (Dallara-Mercedes) - Epsilon Barazi - 1'36"612

 

 

 

 

Le Mans, gara 2: pochi giri per la pioggia, vince Robert Wickens

Prima vittoria di Robert Wickens nella F.3 Euro Series, un successo che riporta il motore Volkswagen sul gradino pi? alto del podio. Ma la corsa ? stata ampiamente disturbata dalla pioggia. Dopo i primi 6 giri infatti, i piloti sono stati fermati con bandiera rossa per via dell'incidente a Jon Lancaster e fatti ripartire dietro la safety-car dopo pochi minuti. Wickens ha tenuto la testa dopo aver bruciato Brendon Hartley in partenza. Il neozelandese, superato da Dani Clos, ha rischiato di tamponare lo spagnolo ed ? finito in testacoda.

 

Gara accorciata a 11 giri e quindi verr? assegnato met? punteggio. Numerosi i testacoda, tra i piloti che hanno commesso errori anche il vincitore di gara 1 Jules Bianchi. Grande rimonta di Nico Hulkenberg, ottavo al traguardo dopo essere partito dalle ultime file. Soddisfazione in casa Prema per il secondo posto di Clos che cos? cancella un periodo negativo. Ad Hartley sono poi stati assegnati 30" di penalit? per una irregolarit? commessa.

 

Nella foto, il podio di gara 2 (Photo Pellegrini)

 

L'ordine di arrivo di gara 2, domenica 5 ottobre 2008

 

1 - Robert Wickens (Dallara-Volkswagen) - Signature - 11 laps 40'23"064

2 - Dani Clos (Dallara-Mercedes) - Prema - 0"791

3 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 2"111

4 - Koudai Tsukakoshi (Dallara-Mercedes) - Manor - 2"778

5 - James Jakes (Dallara-Mercedes) - ART - 3"705

6 - Rodolfo Gonzalez (Dallara-Mercedes) - Carlin - 6"537

7 - Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 7"635

8 - Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 8"021

9 - Stefano Coletti (Dallara-Mercedes) - Prema - 9"061

10 - Christian Vietoris (Dallara-Mercedes) - Mucke - 9"448

11 - Sam Bird (Dallara-Mercedes) - Manor - 9"764

12 - Kazuya Oshima (Dallara-Mercedes) - Manor - 10"096

13 - Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 11"175

14 - Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) - Signature - 11"769

15 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 12"273

16 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 14"572

17 - Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 15"936

18 - Nelson Panciatici (Dallara-Volkswagen) - RC - 17"516

19 - Basil Shaaban (Dallara-Mercedes) - HBR - 19"749

20 - Mika Maki (Dallara-Mercedes) - Mucke - 20"300

21 - Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 42"597

22 - Brendon Hartley (Dallara-Mercedes) - Carlin - 43"223

23 - Stephane Richelmi (Dallara-Mercedes) - Epsilon/Barazi - 44"291

24 - Cong Fu Cheng (Dallara-Volkswagen) - RC - 1 lap

25 - Renger Van der Zande (Dallara-Mercedes) - Prema - 1 lap

 

Giro pi? veloce: Yann Clairay 1'39"399

 

Ritirati

Lap 1 - Richard Philippe

Lap 4 - Jon Lancaster

 

 

 

Le Mans, gara 1: Hulkenberg vince il titolo, Bianchi la corsa

Nico Hulkenberg del team ART ? il nuovo campione della F.3 Euro Series. Il tedesco per? non aveva troppa voglia di festeggiare dopo il traguardo. La sua corsa infatti ? stata decisamente frustrante per un errore al via che, di fatto, non gli ha permesso di avviarsi. Hulkenberg ? partito con un giro di ritardo classificandosi 24?. Ma Edoardo Mortara non ? riuscito ad approfittare della disavventura del collega e cos? il nome di Hulkenberg finisce nel prestigioso albo d'oro con tre corse di anticipo sulla chiusura della stagione.

 

La vittoria della corsa ? andata al poleman Jules Bianchi (ART) che ha nettamente dominato il plotone fin dal via. Una prova di grande maturit? da parte del francese. Secondo si ? classificato Sam Bird del team Manor poi sul terzo gradino del podio ? salito Mika Maki, tornato protagonista e autore di una buona prestazione dopo una qualifica non soddisfacente. Grande delusione in casa Prema: Stefano Coletti, che partiva dalla prima fila col secondo tempo, era alle spalle di Bianchi quando al terzo giro ? finito in testacoda.

 

Il team italiano si ? allora consolato con l'aggressivo Dani Clos che ha strappato un bel sesto posto preceduto da Koudai Tsukakoshi, quarto, e Jean-Karl Vernay, brillante quinto e primo dei piloti con motori Volkswagen. La RC ha visto Nelson Panciatici concludere sedicesimo davanti al compagno Cong Fu Cheng.

 

Massimo Costa

 

Nella foto, Jules Bianchi (Photo Pellegrini)

 

L'ordine di arrivo di gara 1, sabato 4 ottobre 2008

 

1 - Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 27 laps 41'22"149

2 - Sam Bird (Dallara-Mercedes) - Manor - 17"964

3 - Mika Maki (Dallara-Mercedes) - Mucke - 20"392

4 - Koudai Tsukakoshi (Dallara-Mercedes) - Manor - 20"976

5 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 28"681

6 - Dani Clos (Dallara-Mercedes) - Prema - 29"554

7 - Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 42"219

8 - Robert Wickens (Dallara-Volkswagen) - Signature - 42"737

9 - Brendon Hartley (Dallara-Mercedes) - Carlin - 43"131

10 - Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) - Signature - 44"687

11 - Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 48"704

12 - Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - SG - 49"417

13 - Jon Lancaster (Dallara-Mercedes) - ART - 49"836

14 - James Jakes (Dallara-Mercedes) - ART - 51"840

15 - Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 52"753

16 - Nelson Panciatici (Dallara-Volkswagen) - RC - 59"118

17 - Cong Fu Cheng (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'00"537

18 - Rodolfo Gonzalez (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1'01"088

19 - Renger Van der Zande (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'06"078

20 - Stefano Coletti (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'06"388

21 - Henki Waldschmidt (Dallara-Mercedes) - SG - 1'06"760

22 - Kazuya Oshima (Dallara-Mercedes) - Manor - 1'07"830

23 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 1'08"317

24 - Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 1 lap

25 - Stephane Richelmi (Dallara-Mercedes) - Epsilon/Barazi - 1 lap

26 - Basil Shaaban (Dallara-Mercedes) - HBR - 1 lap

27 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 1 lap

 

Ritirato

Lap 20 - Christian Vietoris

 

 

 

Barcellona, gara 2: la prima di Oshima, spettacolo Bianchi

La seconda corsa della F.3 Euro Series sul tracciato corto del circuito di Montmel? a Barcellona ha proposto un nuovo vincitore per la categoria: Kazuya Oshima. Campione della F.3 giapponese 2007, il pilota del team Manor, del Toyota Driver Program, fino alla trasferta spagnola presentava un pesante zero nella classifica a punti. In gara 1, l'ottavo posto gli ha portato un punticino, poi grazie al regolamento (primi otto di gara 1 invertiti sulla griglia della seconda corsa) Oshima ha potuto gestire al meglio la prima posizione concessagli.

 

Il giapponese sul traguardo ha preceduto Christian Vietoris del team Mucke e uno strepitoso Jules Bianchi. Il francese della ART, per l'incidente di gara 1, ? partito dalla ventisettesima posizione, ma al termine del primo giro ? transitato quinto, abilissimo nello sfruttare una serie di contatti. Poi Bianchi ha superato James Jakes e Clairay. Non ha finito la gara Nico Hulkenberg, con l'avantreno danneggiato dopo una collisione nelle fasi iniziali della corsa. Yann Clairay, secondo, ha poi terminato quarto superato da Vietoris e Bianchi. Ritirato al primo giro Edoardo Mortara. Ottavo posto per la RC Motorsport con Jens Klingmann mentre Renger Van der Zande (Prema) non ha fatto meglio della decima posizione.

 

Nella foto, Clos vola dopo il contatto con Jakes (Photo Pellegrini)

 

L'ordine di arrivo di gara 2, domenica 21 settembre 2008

 

1 - Kazuya Oshima (Dallara-Mercedes) - Manor - 40'50"803

2 - Christian Vietoris (Dallara-Mercedes) - Mucke - 3"471

3 - Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 6"357

4 - James Jakes (Dallara-Mercedes) - ART - 14"064

5 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 16"652

6 - Brendon Hartley (Dallara-Mercedes) - Carlin - 17"727

7 - Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 19"597

8 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 21"361

9 - Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - SG - 21"937

10 - Renger Van der Zande (Dallara-Mercedes) - Prema - 22"694

11 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 23"420

12 - Henki Waldschmidt (Dallara-Mercedes) - SG - 24"048

13 - Mika Maki (Dallara-Mercedes) - Mucke - 24"598

14 - Robert Wickens (Dallara-Volkswagen) - Signature - 26"195

15 - Niall Breen (Dallara-Mercedes) - Manor - 27"507

16 - Dani Clos (Dallara-Mercedes) - Prema - 33"370

17 - Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 34"907

18 - Sam Bird (Dallara-Mercedes) - Manor - 35"324

19 - Rodolfo Gonzalez (Dallara-Mercedes) - Carlin - 37"615

20 - Cong Fu Cheng (Dallara-Volkswagen) - RC - 41"310

21 - Peter Elkmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 42"821

22 - Jon Lancaster (Dallara-Mercedes) - ART - 43"387

23 - Basil Shaaban (Dallara-Mercedes) - HBR - 47"764

 

Giro pi? veloce: Jon Lancaster 1'07"321

 

Ritirati

Lap 30 - Kodai Tsukakoshi

Lap 17 - Stephane Richelmi

Lap 3 - Franck Mailleux

Lap 2 - Nico Hulkenberg

Lap 1 - Edoardo Mortara

Lap 1 - Stefano Coletti

 

Il campionato

1.Hulkenberg 72; 2.Mortara 48; 3.Van der Zande 37; 4.Vietoris 36; 5.Maki 34; 6.Clairay 33; 7.Bianchi 31; 8.Mailleux 27; 9.Tsukakoshi 24; 10.Vernay 23,5.

 

 

 

 

Barcellona, gara 1: Hulkenberg avvicina il titolo di campione

Sesta vittoria stagionale per Nico Hulkenberg, che vede avvicinarsi in maniera vertiginosa la corona di campione della F.3 Euro Series 2008 avendo un vantaggio di 24 punti su Edoardo Mortara, ancora fuori dai primi otto essendosi classificato in nona posizione. Hulkenberg, del team ART, ha battuto sul traguardo Sam Bird e Christian Vietoris. Ma per il tester della Williams la vittoria non ? arrivata facilmente come si potrebbe pensare.

 

Al via, Jules Bianchi e Richard Philippe (in seconda fila), sono scattati molto bene, ma il pilota SG ha pensato bene di urtare il pilota ART, che si ? subito ritirato, il rivale della SG ha proseguito ma attardato. Hulkenberg ha dovuto girare largo e Clairay ? sfilato primo. Hulkenberg non ha gradito e per ben 22 giri ha messo sotto pressione il francese della SG, finch? questi non ha commesso un errore che lo ha fatto retrocedere al quarto posto.

 

Ne hanno quindi approfittato Bird e Vietoris che hanno potuto salire gli scalini che portano al podio. Mika Maki era in lotta con Clairay per il quarto posto, ma a due giri dal traguardo si ? dovuto ritirare per noie meccaniche. Primo dei piloti Prema, Dani Clos, sesto davanti al pubblico di casa. Positiva la gara di Jens Klingmann (RC Motorsport) che ha recuperato fino all'undicesimo posto finale mentre ottimo ? stato il rientro in F.3 di Peter Elkmann, tredicesimo.

 

Nella foto, Hulkenberg davanti a Bird e Vietoris (Photo Pellegrini)

 

L'ordine di arrivo di gara 1, sabato 20 settembre 2008

 

1 - Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 34 laps 40'54"636

2 - Sam Bird (Dallara-Mercedes) - Manor - 2"263

3 - Christian Vietoris (Dallara-Mercedes) - Mucke - 3"159

4 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 11"194

5 - James Jakes (Dallara-Mercedes) - ART - 13"379

6 - Dani Clos (Dallara-Mercedes) - Prema - 14"150

7 - Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 14"731

8 - Kazuya Oshima (Dallara-Mercedes) - Manor - 18"069

9 - Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) - Signature - 19"215

10 - Jon Lancaster (Dallara-Mercedes) - ART - 20"148

11 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 24"617

12 - Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 29"864

13 - Peter Elkmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 30"544

14 - Brendon Hartley (Dallara-Mercedes) - Carlin - 31"072

15 - Stefano Coletti (Dallara-Mercedes) - Prema - 32"793

16 - Niall Breen (Dallara-Mercedes) - Manor - 40"354

17 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 49"488

18 - Stephane Richelmi (Dallara-Mercedes) - Epsilon Barazi - 57"694

19 - Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - SG - 58"902

20 - Rodolfo Gonzalez (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1'03"918

21 - Cong Fu Cheng (Dallara-Volkswagen) - RC - 1'04"666

22 - Basil Shaaban (Dallara-Mercedes) - HBR - 1 lap

 

Giro pi? veloce: Henki Waldschmidt 1'07"272

 

Ritirati

Lap 33 - Mika Maki

Lap 32 - Renger Van der Zande

Lap 9 - Henki Waldschmidt

Lap 3 - Robert Wickens

Lap 0 - Jules Bianchi

Lap 0 - Kodai Tsukakoshi

Lap 0 - Daniel Campos

21 -

 

 

 

Vallteri Bottas candidato numero uno per il team ART

Secondo indiscrezioni emerse nel paddock del Nurburgring, Valtteri Bottas, vincitore del campionato NEC di F.Renault e in piena corsa per l'Eurocup dove occupa il terzo posto, nel 2009 debutter? nella F.3 Euro Series con il team ART. Che confermer? Jules Bianchi ed ? sulle tracce di Marco Wittmann, pilota che milita nella F.BMW Europe.

 

 

 

 

Brands Hatch, gara 1: Hulkenberg vince, Mortara quarto

E' un periodo decisamente positivo per Nico Hulkenberg. Ricevuti i 10 punti della vittoria di gara 1 a Zandvoort, che gli era stata tolta per squalifica, ha conquistato anche la prima corsa di Brands Hatch dopo che il suo compagno di squadra Jules Bianchi, tranquillamente al comando con 3" di vantaggio, ? stato punito con un drive through per avere segnato il giro pi? veloce nel corso della gara mentre erano esposte le bandiere gialle. Altri sei piloti hanno ricevuto la medesima punizione. Hulkenberg, che era secondo, si ? cos? ritrovato in testa davanti a Kodai Tsukakoshi.

 

Al via, un incidente aveva eliminato Sam Bird toccato da James Jakes. Bird, in seconda fila, ha seminato il panico in mezzo al gruppo. Bianchi aveva allungato con decisione, poi il drive through: dopo il passaggio in corsia box era settimo, ha superato Christian Vietoris, poi ha tentato l'attacco a Jakes, ma entrambi sono finiti nella ghiaia. Terzo posto finale per Yann Clairay, che ha tratto vantaggio dai vari incidenti. Bravo Edoardo Mortara, anche lui bravo a trarre profitto dalle situazioni createsi e tornato in zona punti con la Dallara a motore Volkswagen. La Prema ha visto Renger Van der Zande concludere al sesto posto.

 

Nella foto, Nico Hulkenberg

 

L'ordine di arrivo di gara 1, sabato 30 agosto 2008

 

1 - Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 56 laps 40'38"243

2 - Kodai Tsukakoshi (Dallara-Mercedes) - Manor - 5"966

3 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 20"718

4 - Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) - Signature - 21"707

5 - Christian Vietoris (Dallara-Mercedes) - Mucke - 22"396

6 - Renger Van der Zande (Dallara-Mercedes) - Prema - 24"409

7 - Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 26"202

8 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 27"106

9 - Jon Lancaster (Dallara-Mercedes) - ART - 27"728

10 - Henki Waldschmidt (Dallara-Mercedes) - SG - 27"997

11 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 1 lap

12 - Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1 lap

13 - Niall Breen (Dallara-Mercedes) - Manor - 1 lap

14 - Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 1 lap

15 - Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1 lap

16 - Cong Fu Cheng (Dallara-Volkswagen) - RC - 1 lap

17 - Dani Clos (Dallara-Mercedes) - Prema - 1 lap

18 - Rodolfo Gonzalez (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1 lap

19 - Martin Plowman (Dallara-Volkswagen) - RC - 1 lap

20 - Stefano Coletti (Dallara-Mercedes) - Prema - 1 lap

21 - Mika Maki (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1 lap

22 - James Jakes (Dallara-Mercedes) - ART - 1 lap

23 - Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 1 lap

 

Giro pi? veloce: Jules Bianchi 42"599

 

Ritirati

Lap 19 - Kazuya Oshima

Lap 9 - Basil Shaaban

Lap 0 - Sam Bird

 

Brands Hatch, gara 1: Hulkenberg vince, Mortara quarto

E' un periodo decisamente positivo per Nico Hulkenberg. Ricevuti i 10 punti della vittoria di gara 1 a Zandvoort, che gli era stata tolta per squalifica, ha conquistato anche la prima corsa di Brands Hatch dopo che il suo compagno di squadra Jules Bianchi, tranquillamente al comando con 3" di vantaggio, ? stato punito con un drive through per avere segnato il giro pi? veloce nel corso della gara mentre erano esposte le bandiere gialle. Altri sei piloti hanno ricevuto la medesima punizione. Hulkenberg, che era secondo, si ? cos? ritrovato in testa davanti a Kodai Tsukakoshi.

 

Al via, un incidente aveva eliminato Sam Bird toccato da James Jakes. Bird, in seconda fila, ha seminato il panico in mezzo al gruppo. Bianchi aveva allungato con decisione, poi il drive through: dopo il passaggio in corsia box era settimo, ha superato Christian Vietoris, poi ha tentato l'attacco a Jakes, ma entrambi sono finiti nella ghiaia. Terzo posto finale per Yann Clairay, che ha tratto vantaggio dai vari incidenti. Bravo Edoardo Mortara, anche lui bravo a trarre profitto dalle situazioni createsi e tornato in zona punti con la Dallara a motore Volkswagen. La Prema ha visto Renger Van der Zande concludere al sesto posto.

 

Nella foto, Nico Hulkenberg

 

L'ordine di arrivo di gara 1, sabato 30 agosto 2008

 

1 - Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 56 laps 40'38"243

2 - Kodai Tsukakoshi (Dallara-Mercedes) - Manor - 5"966

3 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 20"718

4 - Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) - Signature - 21"707

5 - Christian Vietoris (Dallara-Mercedes) - Mucke - 22"396

6 - Renger Van der Zande (Dallara-Mercedes) - Prema - 24"409

7 - Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 26"202

8 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 27"106

9 - Jon Lancaster (Dallara-Mercedes) - ART - 27"728

10 - Henki Waldschmidt (Dallara-Mercedes) - SG - 27"997

11 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 1 lap

12 - Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1 lap

13 - Niall Breen (Dallara-Mercedes) - Manor - 1 lap

14 - Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 1 lap

15 - Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1 lap

16 - Cong Fu Cheng (Dallara-Volkswagen) - RC - 1 lap

17 - Dani Clos (Dallara-Mercedes) - Prema - 1 lap

18 - Rodolfo Gonzalez (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1 lap

19 - Martin Plowman (Dallara-Volkswagen) - RC - 1 lap

20 - Stefano Coletti (Dallara-Mercedes) - Prema - 1 lap

21 - Mika Maki (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1 lap

22 - James Jakes (Dallara-Mercedes) - ART - 1 lap

23 - Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 1 lap

 

Giro pi? veloce: Jules Bianchi 42"599

 

Ritirati

Lap 19 - Kazuya Oshima

Lap 9 - Basil Shaaban

Lap 0 - Sam Bird

 

 

 

 

 

Brands Hatch, gara 2: doppietta Signature, vince Mailleux

Prima vittoria stagionale nella F.3 Euro Series per Franck Mailleux che, grazie alla griglia invertita in base alle prime otto posizioni di gara 1, partito dalla prima fila ha mantenuto la testa della seconda corsa per tutti i 48 giri dopo aver superato al via Jean-Karl Vernay, che era al "palo". Torna al successo il motore Volkswagen mentre il team Signature festeggia una doppietta in quanto Vernay ha poi conlcuso secondo. Terza piazza invece, per Renger Van der Zande, primo dei piloti Mercedes, che ? tornato sul podio col team Prema.

 

Van der Zande ? ora terzo anche nella classifica generale di campionato avendo scavalcato Mika Maki, il cui weekend inglese non ? stato dei migliori. Quarta posizione per Edoardo Mortara. L'italiano ha avuto un'impennata d'orgoglio a Brands Hatch racimolando otto punti importanti che gli permettono di tenere il secondo posto in una classifica che ora lo vede a 13 punti dal leader Nico Hulkenberg. Il tedesco si ? piazzato quinto davanti a Yann Clairay dopo un bel sorpasso. Buon nono posto per la RC Motorsport con Cong Fu Cheng.

 

Nella foto, Franck Mailleux

 

L'ordine di arrivo di gara 2, domenica 31 agosto 2008

 

1 - Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 48 laps 34'41"673

2 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 5"159

3 - Renger Van der Zande (Dallara-Mercedes) - Prema - 5"675

4 - Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) - Signature - 6"531

5 - Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 6"712

6 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 10"221

7 - Henki Waldschmidt (Dallara-Mercedes) - SG - 11"023

8 - Kodai Tsukakoshi (Dallara-Mercedes) - Manor - 15"477

9 - Cong Fu Cheng (Dallara-Volkswagen) - RC - 16"471

10 - Jon Lancaster (Dallara-Mercedes) - ART - 28"263

11 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 29"211

12 - Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 29"710

13 - Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 30"395

14 - Dani Clos (Dallara-Mercedes) - Prema - 30"962

15 - Rodolfo Gonzalez (Dallara-Mercedes) - Carlin - 31"793

16 - Mika Maki (Dallara-Mercedes) - Mucke - 32"116

17 - James Jakes (Dallara-Mercedes) - ART - 32"623

18 - Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 33"039

19 - Sam Bird (Dallara-Mercedes) - Manor - 33"447

20 - Niall Breen (Dallara-Mercedes) - Manor - 33"928

21 - Kazuya Oshima (Dallara-Mercedes) - Manor - 35"522

22 - Martin Plowman (Dallara-Volkswagen) - RC - 38"123

23 - Basil Shaaban (Dallara-Mercedes) - HBR - 39"828

24 - Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - Carlin - 40"506

25 - Stefano Coletti (Dallara-Mercedes) - Prema - 3 laps

 

Giro pi? veloce: Christian Vietoris 42"580

 

Ritirato

Lap 14 - Christian Vietoris

 

Il campionato

1.Hulkenberg 61; 2.Mortara 48; 3.Van der Zande 37; 4.Maki 34; 5.Mailleux, Bianchi 27; 7.Clairay 26; 8.Vietoris 25; 9.Tsukakoshi 24; 10.Vernay 23,5.

 

 

 

Nurburgring - Gara 1

Hulkenberg domina, Mortara KO

Otto gare splendide, tre tutte da buttare. L'estate non sembra portare bene ad Edoardo Mortara che dopo le due disgraziate corse di Zandvoort ora deve annoverare un altro colpo da KO. Nella prima gara del Nurburgring, dominata fin dal via da Nico Hulkenberg, Mortara (gi? male in qualifica) si ? ritirato dopo appena un giro per un contatto che ha danneggiato la sua vettura e coinvolto Erik Janis e Dani Clos. Edoardo rimane in testa al campionato grazie alla preziosa prima parte di campionato, ma Hulkenberg si avvicina minaccioso al pari di Mika Maki e Renger Van der Zande.

 

Hulkenberg, secondo in qualifica, si ? trovato pista libera davanti quando Christian Vietoris (poleman) ha clamorosamente steccato la partenza venendo fortunatamente evitato dalle altre 29 monoposto. Vietoris si ? poi ritirato quando era nelle retrovie. Anche James Jakes si ? piantato la via. Hulkenberg ha forse disputato una delle gare pi? facili della sua carriera controllando agevolmente il compagno di squadra Jules Bianchi e l'incredibile Tom Dillmann. Il francesino, scaricato dalla Red Bull e dalla SG e costretto a saltare due prove, ? addirittura salito sul podio nella gara del rientro e col team Zeller. Notevole.

 

Hanno pensato ad accumulare punti per il campionato Maki e Van der Zande, rispettivamente quarto e quinto con le Dallara dei team Mucke e Prema. Splendido Daniel Ricciardo che alla sua prima gara della vita in F.3 ha piazzato uno stordente sesto posto col team SG. Un brutto colpo per i suoi occasionali compagni di squadra Yann Clairay e Henki Waldschmidt... A punti anche Jon Lancaster che ha controllato Niall Breen e Stefano Coletti, buon nono. Sono mancati i motori Volkswagen. Con Mortara che non ha pi? il tocco magico, al Nurburgring ? stato buio completo. Il primo ? risultato Robert Wickens (bene in qualifica), solo dodicesimo. Il primo dei piloti RC ? stato Jens Klingmann, sedicesimo. L'atteso Brendon Hartley si ? ritirato per misfire.

 

Massimo Costa

 

Nella foto, Nico Hulkenberg (Photo Pellegrini)

 

L'ordine di arrivo di gara 1, sabato 26 luglio 2008

 

1 - Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 29 giri 41'11"039

2 - Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 6"748

3 - Tom Dillmann (Dallara-Mercedes) - Zeller - 9"047

4 - Mika Maki (Dallara-Mercedes) - Mucke - 9"878

5 - Renger Van der Zande (Dallara-Mercedes) - Prema - 17"767

6 - Daniel Ricciardo (Dallara-Mercedes) - SG - 23"337

7 - Jon Lancaster (Dallara-Mercedes) - ART - 27"771

8 - Niall Breen (Dallara-Mercedes) - Manor - 29"040

9 - Stefano Coletti (Dallara-Mercedes) - Prema - 33"458

10 - Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - Carlin - 33"526

11 - Kazuya Oshima (Dallara-Mercedes) - Manor - 34"041

12 - Robert Wickens (Dallara-Volkswagen - Signature 40"689

13 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 43"802

14 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 44"853

15 - Henki Waldschmidt (Dallara-Mercedes) - SG - 47"053

16 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 48"306

17 - Martin Plowman (Dallara-Volkswagen) - RC - 54"669

18 - Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 55"311

19 - Basil Shaaban (Dallara-Mercedes) - HBR - 1'11"060

20 - Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 1'15"034

21 - Rodolfo Gonzalez (Dallara-Mercedes) - Carlin - 1 lap

22 - Sam Bird (Dallara-Mercedes) - Manor - 1 lap

23 - Cong Fu Cheng (Dallara-Volkswagen) - RC - 1 lap

 

Giro pi? veloce: Nico Hulkenberg 1'24"296

 

Ritirati

Lap 26 - James Jakes

Lap 17 - Kodai Tsukakoshi

Lap 8 - Christian Vietoris

Lap 5 - Brendon Hartley

Lap 1 - Erik Janis

Lap 1 - Edoardo Mortara

Lap 1 - Dani Clos

 

Il campionato

1.Mortara 40; 2.Maki, Hulkenberg 36; 4.Van der Zande 31; 5.Bianchi 25; 6.Vietoris 21; 7.Mailleux, Clairay 19; 9.Vernay 18; 10.Tsukakoshi 16; 11.Lancaster 12; 12.Jakes 11; 13.Kimball, Bird, Clos 8; 16.Wickens 6,5; 17.Dillmann 6; 18.Gotz, Breen 3; 20.Klein 2; 21.Janis 1; 22.Coletti 0,5.

 

 

 

 

Nurburgring - Gara 2

Podio di rookie, Lancaster primo

Jon Lancaster, Niall Breen, Jules Bianchi. Un podio decisamente inedito per la F.3 Euro Series al Nurburgring al termine di gara 2. Tre debuttanti nella serie europea, di cui due rookie assoluti per la F.3: Lancaster e Bianchi in arrivo dalla F.Renault, con Breen che nel 2007 ha invece corso nella F.3 inglese. E' la prima vittoria per Lancaster, che settimo in gara 1, ha capitalizzato al meglio la griglia di partenza invertita scattando meglio di Breen (ottavo ieri) impossessandosi del primo posto gi? alla prima staccata.

 

La corsa ? praticamente finita in quel momento per quanto riguarda le prime tre posizioni, con Bianchi terzo. Chi invece ha mosso la classifica ? stato Nico Hulkenberg. Ottavo sullo schieramento, il vincitore di gara 1 ha recuperato fino al quarto posto finale superando Kazuya Oshima al 4? giro, Stefano Coletti al 19? e infine Tom Dillmann quando questi ha impostato male l'ultima curva. Ora Hulkenberg ? a un solo punto di distacco da Edoardo Mortara. L'italiano rimane leader, ma esce dal Nurburgring con zero punti conquistati, come a Zandvoort. In gara 2, Mortara ? stato tamponato da Dani Clos. Hanno fallito un'occasione importante per recuperare punti su Mortara Mika Maki, che al via ha colpito Daniel Ricciardo (rimasto fermo), e Renger Van der Zande, che ha imitato Ricciardo non partendo poi si ? ritirato.

 

Massimo Costa

 

Nella foto, Jon Lancaster

 

L'ordine di arrivo di gara 2, domenica 27 luglio 2008

 

1 - Jon Lancaster (Dallara-Mercedes) - ART - 40'44"779

2 - Niall Breen (Dallara-Mercedes) - Manor - 0"723

3 - Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) - ART - 2"008

4 - Nico Hulkenberg (Dallara-Mercedes) - ART - 2"636

5 - Tom Dillmann (Dallara-Mercedes) - Zeller - 3"514

6 - Yann Clairay (Dallara-Mercedes) - SG - 7"182

7 - Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) - Signature - 9"293

8 - Daniel Campos (Dallara-Mercedes) - HBR - 13"530

9 - Franck Mailleux (Dallara-Volkswagen) - Signature - 15"341

10 - Jens Klingmann (Dallara-Volkswagen) - RC - 18"107

11 - Kodai Tsukakoshi (Dallara-Mercedes) - Manor - 18"964

12 - Erik Janis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 19"975

13 - Cong Fu Cheng (Dallara-Volkswagen) - RC - 22"606

14 - Brendon Hartley (Dallara-Volkswagen) - RC - 24"021

15 - Daniel Ricciardo (Dallara-Mercedes) - SG - 24"621

16 - Robert Wickens (Dallara-Volkswagen) - Signature - 25"049

17 - Henki Waldschmidt (Dallara-Mercedes) - SG - 25"393

18 - Richard Philippe (Dallara-Mercedes) - Carlin - 26"084

19 - Sam Bird (Dallara-Mercedes) - Manor - 26"833

20 - Kazuya Oshima (Dallara-Mercedes) - Manor - 31"186

21 - Martin Plowman (Dallara-Volkswagen) - RC - 39"618

22 - James Jakes (Dallara-Mercedes) - ART - 47"522

23 - Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) - Signature - 55"432

 

Ritirati

Lap 0 - Mika Maki

Lap 14 - Renger Van der Zande

Lap 17 - Christian Vietoris

Lap 20 - Dani Clos

Lap 20 - Stefano Coletti

Lap 26 - Rodolfo Gonzalez

Lap 26 - Basil Shaaban

 

Il campionato

1.Mortara 40; 2.Hulkenberg 39; 3.Maki 36; 4.Van der Zande 31; 5.Bianchi 29; 6.Vietoris 21; 7.Clairay 20; 8.Mailleux 19; 9.Vernay, Lancaster 18; 11.Tsukakoshi 16; 12.Jakes 11; 13.Kimball, Bird, Clos, Breen, Dillmann 8; 16.Wickens 6,5; 17.Dillmann 6; 18.Gotz 3; 20.Klein 2; 21.Janis 1; 22.Coletti 0,5.

 

 

 

 

 

 

un piccolo bilancio generale vede in mostra piloti come lancaster ed oshima alla loro prima vittoria in questa stagione, la buona impressione di mortara e hartley con volkswagen, la supremazia da met? stagione in poi di hulkenberg, le difficolt? di vietoris, la prima parte di stagione imperiosa di mika maki che chiude a podio la stagione e la buona prestazione di van der zande, vincitore a zandvoort e spesso confermatosi fra i primi dieci nel corso delle gare.

aspettiamo di vedere moltio di loro a macao e durante la stagioen gp2 asia.

gi? effettuati test per maki, van der zande, hulkenberg, lancaster.

 

 

per la f3 inglese invece jakes, turvey, mustonen ed ericsson saranno presenti a macao.

 

 

 

forza mika maki!!!!!!!!

Modificato da pernilla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non ci sono notizie da nessuna parte a riguardo, per quanto ne so ci sono 14 giorni di test in programma sulle piste di Oschersleben, Nurburgring, Spa, Portimao, Estoril, Valencia e Barcellona, da effettuare entro il 18 Dicembre. Di pi? non sono riuscito a trovare. :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie! fino ad ora neanche questi dati ero riuscita a reperire!

grazie davvero!

:)

 

intanto sono state ammesse le squadre tedesche TME e Motopark; quest'ultima in test a fine mese di ottobre con Atte Mustonen.

italiaracing

Per il campionato 2009

accettati Motopark e Kolles

Finalmente ? arrivata la lista dei team che potranno partecipare al campionato della F.3 Euro Series 2009. Saranno trentadue le monoposto e due le squadre nuove accettate: la lista era molto lunga e comprendeva un totale di richieste per quarantotto monoposto. Alla fine l'hanno spuntata due squadre tedesche: Motopark e Kolles TME. La prima, di Timo Rumpfkeil, ha vinto pi? campionati della Eurocup di F.Renault (quest'anno con Valtteri Bottas), utilizzer? motori Mercedes, ha la propria base a Oschersleben ed ha gi? iniziato una serie di test con Atte Mustonen. La seconda ? la struttura di Kolles, ex team manager F.1 con Spyker e Force India, gi? presente nella F.3 europea qualche anno fa come squadra Toyota ed ora nel DTM dove gestisce due Audi private sotto le insegne TME. Kolles avr? i motori Volkswagen e recentemente ha iniziato a portare in pista le sue Dallara utilizzando Jens Klingmann e anche Cesar Ramos.

 

Nella foto, Coletti che ? in trattativa per rimanere con Prema nel 2009

 

Ecco la lista dei team 2009 e il numero delle vetture schierate

 

ART - 4

Signature - 3

Mucke - 3

Prema - 3

Manor - 4

SG - 3

Zeller - 1

RC - 3

Carlin - 2

HBR - 2

Motopark - 2

Kolles - 2

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

--------------------------------------------------------------------------------

 

Gp2 - Maki archivia i progetti per la serie Gp2 Asia

eracemotorblog

 

Gp2 - Maki archivia i progetti per la serie Gp2 Asia

 

Nov 28 2008

 

Mika Maki ha deciso di abbandonare i progetti che all?inizio dell?inverno lo hanno visto impegnato nei test e per una breve parentesi alla prima gara (Cina) del campionato Gp2 Asia. Si spiega cos? la notizia, giunta nelle scorse settimane, riguardo alla sostituzione nel team Arden del pilota finlandese con l?olandese Van der Zande.

Il pilota, giunto fra i primi nella gara di Macau e quarto in classifica generale del campionato Euro Series di F3 2008, ha deciso infatti di rimanere un altro anno in F3 supportato dal marchio Red Bull; l?obiettivo di Maki ? quello di puntare al titolo nel prossimo campionato di F3 Euro Series.

?L?unico obiettivo possibile ora ? il titolo, ci? a cui ho sempre puntato. Sono pi? preparato ora e pronto a mostrare le mie doti e la mia velocit?.? Afferma il pilota finlandese.

Maki, che ha corso quest?anno per Mucke Motorsport, non ha lasciato dichiarazioni in merito alla scelta per il campionato 2009. Possibile potrebbe essere un posto con Red Bull nella squadra motorizzata Volkswagen.

E.M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

italiaracing, notizia del 28 novembre

 

Tutti con Volkswagen i piloti della Red Bull

 

Correranno per i team con motori Volkswagen i piloti Red Bull nei campionati della F.3 2009. Mika Maki, uomo di punta, dovrebbe cos? lasciare Mucke per finire da Signature o da Kolles o da RC Motorsport, sempre che la squadra italiani non passi ai propulsori Mercedes. Per quanto riguarda la F.3 inglese, il team Carlin che avr? Daniel Ricciardo ha ricevuto una controfferta dalla Mercedes per cercare di trattenere la squadra che ha vinto il titolo nel 2008 e non lasciarla finire alla concorrenza della VW. Questa "imposizione" da parte del gruppo Red Bull rientra nei rapporti che intercorrono tra Dieter Mateschitz e il Gruppo tedesco. Il marchio della bevanda austriaca appare infatti anche sulle vetture Seat nel WTCC o su alcune Audi nel DTM.

 

 

notizia che conferma anche la precedente rilasciata in intervista da Maki nei giorni scorsi.

 

 

 

Marco Wittmann si accasa da Mucke

 

 

Marco Wittmann ha firmato per il team Mucke per la stagione 2009 della F.3 europea. Il tedesco, 19 anni, arriva dalla F.BMW Europe dove si ? piazzato secondo alle spalle di Esteban Gutierrez e si appresta a debuttare nella categoria.

 

italiaracing

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracemotorblog

 

F3- Wittman con Mucke per il 2009Dic 04 2008

 

 

Se nello scorso mese di novembre si era parlato della serie di test che i team avevano effettuato con ampia scelta di piloti provenienti da diverse serie, e nelle scorse settimane era stata palesata la scelta del finlandese Maki di proseguire ancora per un anno nella serie europea di F3 per puntare al titolo, ecco che, con la notizia del passaggio dei team RedBull alla motorizzazione Volkswagen, (ad esordio durante la scorsa stagione con l?alfiere di punta Mortara), si aprono le porte del team Mucke con cui aveva corso lo stesso finlandese.

 

Il diciannovenne tedesco Marco Wittman, secondo in F.BMW europea alle spalle di Gutierrez, ha firmato con il team Mucke per la prossima stagione 2009 al suo debutto nella categoria.

 

 

Test fine ottobre-novembre

 

Al termine delle ultime gare del campionato europeo di F3, e prima dell?importante trasferta di Macao, i team sono rimasti in Germania per una serie di test invernali, protagonisti alcuni dei piloti che hanno lasciato il segno in questa stagione e che sono alcune delle speranze del motorsport europeo.

 

Mucke, Art, Carlin, HBR, Prema, Signature, Motopark, hanno messo a disposizione le proprie vetture e la propria esperienza nel campo per alcune sessioni di test tra la fine di ottobre e i primi giorni di novembre; protagonisti piloti quali il neo vincitore di F Renault 2.0 divisione Europea, Valtteri Bottas, o il giovane Atte Mustonen alla sua seconda stagione nel team RRRacing di F3 inglese,i giovani del campionato F BMW Adrien Tambay ed Esteban Gutierrez (campione europeo della categoria), Brendon Hartley, Tom Dillman, Kevin Mirocha, Stefano Coletti, Renger Van der Zande, Laurens Vanthoors, Yann Clairay.

 

La tedesca Motopark Academy punta su Mustonen per il prossimo campionato, in vista di un probabile esordio nella categoria per il team; Mucke testa con Bottas, Tambay e Gutierrez; Art con Gutierrez; Merhi, Coletti e Van der Zande con Prema; HBR con Dillman e Mirocha (F3 tedesca), Clairay e Vanthoors per RC Motorpsort,mentre Carlin prosegue il progetto con Hartley.

 

E.M.

 

 

 

lo stesso gutierrez aveva provato, non si sa mai che alla fine dell'anno si sappia qualcosa anche su di lui riguardo ad un passaggio in f3...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracemotorblog

F3- Lo svedese Ericsson firma con TOM?S e vola in Giappone!

Dic 04 2008

 

Dopo la recente vittoria al master di Macau, il team TOM?S ingaggia la giovane promessa svedese, Marcus Ericsson. Quinto assoluto nella serie britannica di F3, Ericsson ,manifesta subito il suo entusiasmo per la chiamata da parte della squadra giapponese.

?Sono lusingato di entrare a far parte del team TOM?S, ? una delle squadra migliori al mondo! Inoltre per me la possibilit? di correre e vivere fuori dall?Europa potrebbe

essere un?opportunit? importante di successo sia in Giappone che il prossimo anno a Macau.?

Il team manager di TOM?S, Susumi Koumi aggiunge: ? Siamo davvero contenti di essere riusciti nell?ingaggio di Marcus. Siamo molto fiduciosi di poter fare grandi cose con lui. L?obiettivo ? quello di fargli vivere una dimensione nuova della F3 e di accoglierlo in un mondo per diversi aspetti molto diverso dalla cultura occidentale e nordica in cui ? cresciuto?.

Esordio al Fuji il 4 e 5 aprile. In bocca al lupo, Marcus!

E.M.

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracemotorblog

 

F3 inglese- Chilton con Carlin nel 2009

 

Dic 12 2008

 

Max Chilton, diciassettenne inglese e pi? giovane poleman di tutti i tempi con la performance di Monza del 2008, sar? per il terzo anno nella serie britannica e correr? con Carlin Motorsport. Ora la speranza sarebbe quella di diventare il pi? giovane campione. ?Nel 2008, l?obiettivo era quello di puntare a rimanere con i top drivers, ma quest?anno desidero puntare alla vittoria. Sono giovane ma penso di aver accumulato esperienza per poter competere con gli altri. Carlin mi da una grandissima opportunit??.

Il manager Trevor Carlin: ? Abbiamo notato i progressi di Max anno dopo anno e per essere cos? giovane ha imparato anche in fretta. Ha un grande talento e potrebbe puntare a vincere diverse gare. Ha mostrato un grande poteziale, e avr? il nostro supporto per poter competere con i tanti avversari per il campionato 2009. Siamo rimasti molto colpiti in positivo dai suoi primi test questo inverno e siamo contentissimo di averlo con noi per la prossima stagione.?

 

 

 

 

che campionato sar? il prossimo! motopark e art hanno provato bottas e mustonen, resta maki e arriva pure Andrea (caldarelli)....wow!

bene bene!

http://www.autosport.com/news/report.php/id/72398

sims vincitore della serie inglese di F Renault....

 

 

 

 

eracemotorblog

F3 Euro Series- Sam Bird nella serie europea

Dic 12 2008

 

Dopo la beffa di Macau, gara in cui il pilota inglese avrebbe potuto ben figurare e far valere le sue doti, ecco che si affaccia la concreta possibilit? per lui di vivere la prossima stagione con il team tedesco Mucke Motorsport. Con lui Wittman e Sims, rookie assoluti nella serie e nuovi annunci da parte della squadra.

?Non ? stato un buon anno lo scorso anno? ammette lo stesso Bird ?Ero veloce e la preparazione buona, ed era chiaro questo, solo che i risultati non sono arrivati. Ora il mio compito ? provare alla gente che ce la posso fare e che posso concorrere per il titolo della serie europea e competere ad alti livelli. La pressione giusta c??, questa ? la prima volta da quando ho esordito in Formula BMW che rimango per due anni nella stessa serie. Ma questa ? la mia possibilit? per concorrere al titolo?. Il pilota inglese, che ha corso con Manor la scorsa stagione, ? fiducioso nei confronti della nuova squadra. ?Mucke ? uno dei team pi? forti nella serie europea, sono stato fortunato a poter avere contatti con loro. Sono convinto che per me sia la decisione giusta?.

Dal canto suo, il team manager di Mucke afferma di essere soddisfatto della scelta e orgoglioso di avere Sam Bird in squadra e ammette che l?interesse per il pilota inglese era vivo gi? dalla stagione passata. Ora poter averlo per il 2009 ? una passo notevole. ? Sam ? un pilota di grande talento, ha le abilit? per concorrere per il titolo. Lavoreremo insieme a lui per puntare in alto?.

 

 

speriamo che il talento di bird sia premiato finalmente, certo che questa stagione in f3 euro sar? pazzesca.

maki che conferma, mustonen e bottas probabili, giovani piloti come sims e wittman al loro esordio, la conferma di bird, quindi il probabile arrivo di caldarelli con sg, mortara, vietoris....ne vedremo delle belle!

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracemotorblog

F3 Euroseries- Tests e arrivi per il 2009

Dic 08 2008

 

Dopo i test affidati a Bottas e Mustonen con Mucke e Motopark tra ottobre e novembre, gli arrivi per la serie 2009 cominciano a farsi ipotesi interessanti.

 

Molti dei giovani provengono dal circuito della F Renault 2.0, come il neo premiato (McLaren BRDC Autosport Awards) Alexander Sims, vincitore della serie F Renault britannica e che parteciper? al prossimo campionato F3 Euroseries con Mucke; il ventenne pilota inglese ha maturato con il team tedesco, (principale rivale Art durante la stagione 2008), un contratto dopo i test a Lausitz.

 

Con SG prosegue la storia positiva della carriera di Andrea Caldarelli; anche il pilota italiano del Toyota Driver Program debutter? nel prossimo campionato.

 

Si prospetta gi? dai primi nomi e dalle prime aspettative un?annata ricca di colpi di scena e di agguerrite lotte per il titolo.

 

I probabili arrivi dei finlandesi Bottas e Mustonen e la decisione di Maki di restare ancora un anno nelle Serie europea, la presenza di Bianchi, Lancaster e Vietoris accendono la sfida.

 

 

 

peccato non riuscire a seguire meglio questi test!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Definito il calendario della stagione 2009

 

 

Con i cambiamenti che ha sub?to il calendario DTM, anche quello della F.3 Euro Series, il cui campionato affianca la serie che vede al via Audi e Mercedes, ? stato modificato. Tutte le prove saranno in concomitanza con il DTM.

 

17 maggio - Hockenheim

31 maggio - Lausitzring

28 giugno - Norisring

19 luglio - Zandvoort

2 agosto - Oschersleben

16 agosto - Nurburgring

6 settembre - Brands Hatch

20 settembre - Barcellona

11 ottobre - Digione

25 ottobre - Hockenheim

 

italiaracing

 

 

quale gioia, nessuna gara in italia e per me nessuna possibilit? di vedere gara dal vivo n? di vedere maki, mustonen, (forse bottas), ed ekstrom

 

gi? che sono furibonda di mio per altre cose, poi leggere pure questo........ :angry2:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ciao pescar? ;) eh eh, pure in test toyota Andrea! evvvai!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×