Vai al contenuto
I-DISA

Piloti non all'altezza della F1

Messaggi raccomandati

M'ero dimenticato di quell'idiota di Schlesser (monza 1988 per chi ? pi? piccolo)

 

Quel Schlesser ? quello che corre nella Parigi Dakar (vincendone anche qualcuna) col Buggy che porta il suo nome?

 

Si' ma i Sennisti spesso sono un po' fondamentalisti e a Schlesser non viene perdonato di essersi trovato tra il loro dio e una vittoria.

piu che altro dovrebbero odiarlo i mclaristi visto che grazie a lui la mclaren non ha potuto fare il record dei record

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mazzacane corre in TC2000, categoria Turismo argentina.

 

Invece Fontana (Sauber '97, CART 2000) e Larrauri (EuroBrun '88 '89) corrono nel TC, un'altra categoria turismo nazionale ma la pi? storica (quest'anno compie 70 anni) e popolare (a Buenos Aires porta pi? gente all'autodromo che in uno stadio, intere provincie, grandi quanto l'Italia, si spostano per vederli sfrecciare). Fontana ha vinto due gare fa ed ? il campione in carica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore Ayrton4ever
Si' ma i Sennisti spesso sono un po' fondamentalisti e a Schlesser non viene perdonato di essersi trovato tra il loro dio e una vittoria.

 

Sai com'?: abbiam sempre sentito dire che chi ? doppiato deve favorire la manovra....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Si' ma i Sennisti spesso sono un po' fondamentalisti e a Schlesser non viene perdonato di essersi trovato tra il loro dio e una vittoria.

 

Sai com'?: abbiam sempre sentito dire che chi ? doppiato deve favorire la manovra....

 

se' messo in una posizione che era molto difficile da trovare..di traverso su una chicane

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore alexf1 fan
Si' ma i Sennisti spesso sono un po' fondamentalisti e a Schlesser non viene perdonato di essersi trovato tra il loro dio e una vittoria.

 

Sai com'?: abbiam sempre sentito dire che chi ? doppiato deve favorire la manovra....

 

Io ho sentito dire che quello dietro dovrebbe almeno aspettare a farsi vedere da quello davanti , un p? difficile se quest'ultimo ? impegnato a non finir fuori .

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque io toglierei la regola del favorire il sorpasso a chi ti doppia. Certo non ? che costui che magari ? ultimo si deve mettere in lotta con il leader della corsa ma nemmeno fermarsi a bordo pista per farlo passare. Secondo me ? molto pi? pericoloso che il doppiato rallenti repentinamente piuttosto che continui alla sua andatura, tanto quello dietro lo passa comunque

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e' assurdo che un pilota con un giro o due di distacco ostacoli la gara di uno che lotta per la vittoria magari per il titolo.ricordo nel 95' le forti corse che si prendevano 5 6 giri ,se non davano strada cosa succedeva?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
e' assurdo che un pilota con un giro o due di distacco ostacoli la gara di uno che lotta per la vittoria magari per il titolo.ricordo nel 95' le forti corse che si prendevano 5 6 giri ,se non davano strada cosa succedeva?

 

E infatti non deve ostacolare, solo che se rallenta tanto o cambia repentinamente traiettoria per agevolare l'altro secondo me ? pi? pericoloso. Non deve zigzagare o fare manovre barbine, solo andare per la sua strada, tenendo presente, comunque, che dietro arriva una vettura pi? veloce.

Se le Forti prendevano 5 o 6 giri erano "rallentate" gi? di loro.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore Achille Varzi
e' assurdo che un pilota con un giro o due di distacco ostacoli la gara di uno che lotta per la vittoria magari per il titolo.ricordo nel 95' le forti corse che si prendevano 5 6 giri ,se non davano strada cosa succedeva?

 

E infatti non deve ostacolare, solo che se rallenta tanto o cambia repentinamente traiettoria per agevolare l'altro secondo me ? pi? pericoloso. Non deve zigzagare o fare manovre barbine, solo andare per la sua strada, tenendo presente, comunque, che dietro arriva una vettura pi? veloce.

Se le Forti prendevano 5 o 6 giri erano "rallentate" gi? di loro.

 

La vettura di Senna era molto piu' veloce. C'erano punti migliori per doppiare. Credo che Ayrton quel giorno fu avventato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
e' assurdo che un pilota con un giro o due di distacco ostacoli la gara di uno che lotta per la vittoria magari per il titolo.ricordo nel 95' le forti corse che si prendevano 5 6 giri ,se non davano strada cosa succedeva?

 

E infatti non deve ostacolare, solo che se rallenta tanto o cambia repentinamente traiettoria per agevolare l'altro secondo me ? pi? pericoloso. Non deve zigzagare o fare manovre barbine, solo andare per la sua strada, tenendo presente, comunque, che dietro arriva una vettura pi? veloce.

Se le Forti prendevano 5 o 6 giri erano "rallentate" gi? di loro.

 

infatti erano gia' rallentate anche troppo...il fatto e' che se una macchina deve essere doppiata 4 volte e non agevola il sorpasso puo' farti perdere molti secondi e questo falsa un po' la gara.se il doppiato lo incontri in curva non puo' certo sparire,a quel punto e' meglio come dici tu che faccia la sua curva,non mettersi di traverso in una chicane.

 

comunque oggigiorni la situazione mi sembra molto migliorata,e' chiaro che se ne incontri 4 o 5 in fila come massa domenica,perdi del tempo per forza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
e' assurdo che un pilota con un giro o due di distacco ostacoli la gara di uno che lotta per la vittoria magari per il titolo.ricordo nel 95' le forti corse che si prendevano 5 6 giri ,se non davano strada cosa succedeva?

 

E infatti non deve ostacolare, solo che se rallenta tanto o cambia repentinamente traiettoria per agevolare l'altro secondo me ? pi? pericoloso. Non deve zigzagare o fare manovre barbine, solo andare per la sua strada, tenendo presente, comunque, che dietro arriva una vettura pi? veloce.

Se le Forti prendevano 5 o 6 giri erano "rallentate" gi? di loro.

 

La vettura di Senna era molto piu' veloce. C'erano punti migliori per doppiare. Credo che Ayrton quel giorno fu avventato.

 

non per voler infilzare la lama nel cuore dei sennisti ma quello dell'avventatezza in fase di sorpasso era la parte migliore e peggiore di senna. Tanti i suoi ritiri per questo motivo, pochi i contatti 'blandi', segno che quando decideva era una mossa netta, non sempre perfettamente preparata ma netta. Come Clark, si trovava meglio da solo, in testa. Nel mucchio era meno redditizio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore Ayrton4ever

chiunque si trova meglio a pista libera, sembra un fenomeno anche Massa quando parte davanti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore Achille Varzi
chiunque si trova meglio a pista libera, sembra un fenomeno anche Massa quando parte davanti

Io invece credo che i grandi campioni quando sono davanti riescono a mantenere la concentrazione e a costruirsi il vantaggio che permette di stare al riparo da sorprese. Ricordo due anni fa Fisico, in testa al GP di turchia, senza problemi, non tiro' abbastanza, Raikkonen lo supero' all'ultimo giro quando lui era in crisi di gomme. Fosse stato Alonso si sarebbe messo da parte quella decina di secondi in piu' che gli avrebbero dato la vittoria.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
chiunque si trova meglio a pista libera, sembra un fenomeno anche Massa quando parte davanti

Io invece credo che i grandi campioni quando sono davanti riescono a mantenere la concentrazione e a costruirsi il vantaggio che permette di stare al riparo da sorprese. Ricordo due anni fa Fisico, in testa al GP di turchia, senza problemi, non tiro' abbastanza, Raikkonen lo supero' all'ultimo giro quando lui era in crisi di gomme. Fosse stato Alonso si sarebbe messo da parte quella decina di secondi in piu' che gli avrebbero dato la vittoria.

 

fisichella ha perso un sacco di gran premi cosi......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×