Vai al contenuto
[LIVE] Stasera h21 Sorteggio Quarti Premio Bannato 2018 Leggi di più... ×

Cerca nel Forum

Mostra risultati per tag 'usa'.

  • Cerca per Tags

    Tag separati da virgole.
  • Cerca Per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Racing | F1GrandPrix.it - RaceGarage.it
    • Formula 1
    • Amarcord
    • Tecnica
    • Formule minori
    • GT - Touring
    • Rally
    • Racing USA
    • Karting
    • Motociclismo
    • Altre Competizioni
    • Io in pista
  • Mondo Motori | MotoriOnLine.com
    • Mondo Motori
    • Novità Auto
  • Off Topic
    • Discussioni Off-Topic
    • Altri sport
    • Hardware & Software
    • Videogiochi & Simulatori di Guida
    • Modellismo
    • Spam & Buonumore
  • F1Forums.net
    • Benvenuto
    • FAQ & Feedback
    • Regolamento

Trova risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Partenza

    Fine


Ultimo Aggiornamento

  • Partenza

    Fine


Filtra per numero di...

Iscritto

  • Partenza

    Fine


Gruppo


Website URL


Facebook


Instagram


Twitter


Skype


LinkedIn


Posizione


Interessi


Professione


Pilota Preferito


Team Preferito


Circuito preferito

Trovato 2 risultati

  1. Mito Ferrari

    500 Miglia di Indianapolis 2014

    Questa sera c'è la 500 miglia di Indianapolis. In Italia verrà trasmessa dalle 18 su Sky Sport 3. Quest'anno abbiamo il debutto del pilota NASCAR Kurt Busch (che corre quest'oggi anche nella Sprint Cup a Charlotte) e il ritorno di Jacques Villeneuve vincitore qui nel 1995. Griglia di Partenza 1. (20) Ed Carpenter, Indianapolis, Ed Carpenter Racing 2. (27) James Hinchcliffe, Toronto, Andretti Autosport 3. (12) Will Power, Toowoomba, Australia, Team Penske 4. (3) Helio Castroneves, Sao Paulo, Team Penske 5. (77) Simon Pagenaud, Montmorillon, France, Schmidt Peterson Hamilton 6. (25) Marco Andretti, Nazareth, Pa., Andretti Autosport 7. (34) Carlos Munoz, Bogota, Andretti Autosport-HVM 8. (67) Josef Newgarden, Hendersonville, Tenn., Sarah Fisher Hartman Racing 9. (21) JR Hildebrand, Sausalito, Calif., Ed Carpenter Racing 10. (2) Juan Pablo Montoya, Bogota, Team Penske 11. (9) Scott Dixon, Auckland, New Zealand, Target Chip Ganassi Racing *12. (26) Kurt Busch, Las Vegas, Andretti Autosport 13. (98) Jack Hawksworth, Bradford, England, BHA/BBM with Curb-Agajanian 14. (19) Justin Wilson, Sheffield, England, Dale Coyne Racing *15. (7) Mikhail Aleshin, Moscow, Schmidt Peterson Motorsports 16. (10) Tony Kanaan, Salvador, Brazil, Target Chip Ganassi Racing 17. (11) Sebastien Bourdais, Le Mans, France, KVSH Racing 18. (16) Oriol Servia, Pals, Spain, Rahal Letterman Lanigan Racing 19. (28) Ryan Hunter-Reay, Fort Lauderdale, Andretti Autosport 20. (15) Graham Rahal, New Albany, Ohio, Rahal Letterman Lanigan Racing *21. (18) Carlos Huertas, Bogota, Dale Coyne Racing 22. (63) Pippa Mann, Ipswich, England, Dale Coyne Racing 23. (14) Takuma Sato, Tokyo, A.J. Foyt Enterprises 24. (68) Alex Tagliani, Lechenaie, Quebec, Sarah Fisher Hartman Racing 25. (6) Townsend Bell, San Luis Obispo, Calif., KV Racing Technology 26. (83) Charlie Kimball, Camarillo, Calif, Novo Nordisk Chip Ganassi Racing 27. (5) Jacques Villeneuve, St Jean-sur-Richelieu, Quebec, Schmidt Peterson Motorsports *28. (33) James Davison, Melbourne, Australia, KV Racing Technology *29. (41) Martin Plowman, Tamworth, England, A.J. Foyt Enterprises 30. (8) Ryan Briscoe, Sydney, NTT Data Chip Ganassi Racing *31. (22) Sage Karam, Nazareth, Pa., Dreyer & Reinbold -Kingdom Racing w/CGR 32. (17) Sebastian Saavedra, Bogota, KV AFS Racing 33. (91) Buddy Lazier, Vail, Colo., Lazier Partners Racing
  2. Mito Ferrari

    Dario Franchitti si ritira dalle corse

    Dario Franchitti costretto ad annunciare il ritiro! Una notizia a sorpresa ha scosso il mondo della Indycar nella serata di giovedì: Dario Franchitti ha annunciato il suo ritiro immediato dalle corse, dopo che i medici gli hanno consigliato di rinunciare a tornare a calarsi in un abitacolo a causa delle conseguenze del brutto incidente di cui è stato vittima durante le fasi conclusive della gara di Houston. Il veterano scozzese, che nel suo palmares può vantare quattro titoli Indycar e ben tre successi alla 500 Miglia di Indianapolis, è letteralmente decollato contro le reti di protezione dopo aver colpito la monoposto di Takuma Sato e nell'impatto si è procurato delle lesioni spinali (fortunatamente senza versamento midollare), una commozione cerebrale, ma anche una frattura ad una caviglia (alla quale è stato anche operato). "Dal momento del mio incidente sono stato seguito da molti dottori rinomati, che hanno fatto del mio recupero e della mia salute la loro priorità assoluta. Per questo gli sarò eternamente grato, così come devo ringraziare tutta la mia famiglia e gli amici per il supporto che mi hanno dato in questo momento difficile" ha dichiarato il 40enne. "Ad un mese dall'incidente ho avuto un consulto con alcuni specialisti che, una volta valutate le condizioni della mia testa e delle lesioni spinali, mi hanno consigliato di dire basta alle corse. Mi hanno spiegato molto bene quali sono i rischi a cui andrei incontro se continuassi con la mia carriera, che potrebbero essere molto gravi a medio e lungo termine, quindi non ho altra scelta che smettere" ha argomentato Dario. "Le corse sono state la mia vita per oltre 30 anni ed è davvero difficile pensare che è finita. Ero davvero impaziente di iniziare la stagione 2014 perchè ero convinto di poter ancora vincere la mia quarta Indy 500 e di poter dare l'assalto al quinto titolo Indycar" ha concluso. http://www.****/magazine/32586/dario-franchitti-costretto-al-ritiro-dalle-conseguenze-dell-incidente-di-houston FRANCHITTI'S US RACING CAREER IndyCar champion 2007/'09-11 Indianapolis 500 winner 2007/10/12 Combined IndyCar/CART Champ Car stats: Starts: 266 Wins: 31 Podiums: 92 Poles: 35 Fastest laps: 23 Milestones: • 1997: Switches to CART with Hogan Racing after end of International Touring Car Championship, in which he had raced for Mercedes. Takes pole in Toronto. • 1998: Leaves Hogan for Team Green and takes first victories. • 1999: Finishes season level on points with champion Juan Pablo Montoya butloses title on tiebreak. • 2003: Moves to IRL IndyCar with renamed Andretti Green team but forced to miss most of season with back injuries from motorcycle crash. • 2007: Claims first title and Indy 500 thenleaves IndyCar for Ganassi's NASCAR Sprint Cup programme. • 2008: Breaks ankle early in unsuccessful NASCAR stint. Back to IndyCar with Ganassi at end of year. • 2009-11: Wins three straight IndyCar titles with Ganassi. http://www.autosport.com/news/report.php/id/111308
×