Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'honda'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Mondo Racing
    • Formula 1
    • Amarcord
    • Tecnica
    • Formule minori
    • Endurance
    • GT - Touring
    • Rally
    • Racing USA
    • Karting
    • Altre Competizioni
    • Motociclismo
    • Io in pista
  • Mondo Automotive
    • Mondo Motori
    • Novità Auto
  • Off Topic
    • Discussioni Off-Topic
    • Altri sport
    • Hardware & Software
    • Videogiochi & Simulatori di Guida
    • Modellismo
    • Spam & Buonumore
  • Extra
    • Benvenuto
    • FAQ & Feedback
    • Regolamento

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Website URL


Facebook


Instagram


Twitter


Skype


LinkedIn


Posizione


Interessi


Professione


Pilota Preferito


Team Preferito


Circuito preferito

Found 8 results

  1. Mito Ferrari

    WTCR 2019

    WTCR 2019 Per il campionato WTCR 2019 il numero di auto ammesse per tutto l'anno sale da 26 a 30, con conseguente numero massimo in griglia per singolo evento di 32 in quanto le 2 wild card per round vengono mantenute. Ciò porta ad un sistema di punteggio rivisto: non prenderanno più punti solo i primi 10 ma i primi 15 (25-20-16-13-11-10-9-8-7-6-5-4-3-2-1); le 2 wild card non prenderanno punti; verranno assegnati punti ai primi 5 in entrambe le manche di qualifica (5-4-3-2-1). Onde evitare lo sbilanciamento di presenza di un determinato marchio e il numero di vetture schierate fra un team e l'altro, così come per evitare l'incremento dei costi, per il campionato 2019 viene introdotto un limite nel n° auto per team e n° auto per marchio: adesso le squadre potranno schierare solo 2 auto, e ogni marchio può essere rappresentato in pista da un massimo di 4 auto; così facendo un singolo team gestirà 2 auto, e un marchio non prevarrà troppo nel numero di auto in pista sugli altri. Calendario 2019: Apr 7th – Marrakech, Morocco Apr 28th – Hungaroring, Hungary May 12th – Slovakiaring, Slovakia May 19th – Zandvoort, The Netherlands Jun 22nd – Nurburgring, Germany Jul 7th – Vila Real, Portugal Sept 15th – Ningbo, China Oct 27th – Suzuka, Japan Nov 17th – Macau, SAR China TBC – Sepang, Malaysia Team, auto e piloti: Cyan Racing - Lynk & Co. - Yvan Muller, Thed Bjork ? - Lynk & Co. - Andy Priaulx, Yann Ehrlacher ? - Hyundai - Gabriele Tarquini, Norbert Michelisz ? - Hyundai - Nicky Catsburg, Augusto Farfus Sebastien Loeb Racing - VW - Rob Huff, Mehdi Bennani, Johan Kristoffersson
  2. Mito Ferrari

    TCR International Series 2017

    Direi di cominciare la discussione sul campionato internazionale TCR 2017. Ad oggi abbiamo solo due team e due piloti annunciati: si tratta di Corthals che correrà con una Opel Astra della DG Sport Competition e, notizia dell'ultimissima ora, Duncan Ende con una Seat della Icarus Motorsport, squadra americana di cui è co-fondatore. Inoltre, sappiamo per certo che la WestCoast non schiererà più le Honda (si parla di un passaggio all'Audi), mentre è incerta la partecipazione del team con cui Comini ha vinto il suo secondo titolo, la WRT, azzoppata dalla sponsor Leopard che non paga e non fa chiarezza sulla sua intenzione di partecipare al campionato. Mariani (della J.A.S.) fa sapere intanto che stanno parlando con team che dispongano delle credenziali per poter schierare le loro Honda in maniera competitiva.
  3. Mito Ferrari

    WTCC

    Visto che tanto non se lo caga nessuno, invece che fare un topic per l'anno 2017 e basta direi che forse è meglio fare un topic per il WTCC in generale e parlarne qui. Per il campionato 2017 come già sappiamo la Citroen si è ritirata da Casa ufficiale, e come lei ha fatto la Lada. Si sono ritirati anche Muller e il campione in carica Lopez che è andato in Formula E. Le uniche Case rappresentate in veste ufficiale saranno quindi Honda e Volvo. In Honda c'è stato un cambiamento: Rob Huff infatti lascia dopo un solo anno il team per passare alla Munnich che schiererà una Citroen, mentre il suo posto alla Honda (al fianco dei confermati Monteiro e Michelisz) sarà preso da Michigami. La Lada dovrebbe essere sempre in pista grazie a un team privato, mentre il team di Loeb dovrebbe avere gli stessi piloti del 2016, con Chilton che correrà tutto il WTCC e tutto il BTCC. la notizia di Huff in Munnich: http://www.touringcartimes.com/2017/01/20/rob-huff-switches-from-honda-to-citroen-with-munnich-motorsport/ line up Honda 2017: http://www.touringcartimes.com/2017/01/23/honda-confirm-monteiro-michelisz-and-michigami-for-2017/
  4. Mito Ferrari

    TCR International Series 2016

    TCR International Series 2016 Calendario 03 aprile – Bahrain (F1) 24 aprile – Estoril (GT Open e TCR Portogallo) 07 maggio – Spa (WEC) 22 maggio – Imola (TCR Italia) 05 giugno – Salisburgo 19 giugno – Oschersleben (TCR Germania) 03 luglio – Sochi 28 agosto — Buriram (TCR Thailandia) 18 settembre - Singapore (F1) 02 ottobre - Kuala Lumpur (F1) 20 novembre – Macao (Macao GP, TCR Asia) Team e piloti WRT Leopard Racing - Volkswagen Golf TCR - Stefano Comini (campione2015) - Jean-Karl Vernay - Antti Buri Target Competition - Opel Astra TCR / Honda Civic TCR - Jordi Oriola - Andrea Belicchi Craft-Bamboo - Seat Leon Cup Racer - Pepe Oriola - James Nash - Sergey Afanasyev WestCoast Racing - Honda Civic TCR - Gianni Morbidelli - Kevin Gleason - Aku Pellinen - Alain Menu - Mikhail Grachev - Harald Proczyk SLR - Peugeot 308 TCR - Gregory Guilvert - Jimmy Clairet Top Run - Subaru - Luigi Ferrara - Luca Rangoni Team Engstler - Volkswagen Golf TCR - Davit Kajaia - Mikhail Grachev - Tim Zimmermann - Jordi Gene - Florian Janits B3 Racing Team - Seat Leon Cup Racer - Dusan Borkovic - Mat'o Homola - Attila Tassi Mulsanne Racing - Alfa Romeo - Michela Cerruti - Petr Fulìn Bas Koeten Racing - Seat Leon Cup Racer - Salman Al Khalifa - Hussain Karimi Boporo Motorsport - Seat Leo Cup Racer - Loris Hezemans - Francisco Mora Ferry Monster Autosport - Seat Leon - Loris Hezemans - Pierre-Yves Corthals B.D. Racing Motorsport - Seat Leon - Alessandra Neri - Carlotta Fedeli
  5. Mito Ferrari

    WTCC 2015

    team e piloti
  6. Cecchinello e Gresini sostengono che le Factory Clienti sono identiche a quelle di Marquez e Pedrosa. Sono così scarsi i piloti che le guidano? O forse che le Honda clienti non sono così eccelse e/o facili da gestire, sia lato pilota che squadra? Possibile che da tanti anni e con tanti piloti nessuno sia stato almeno al livello delle Yamaha clienti? Io ho sempre l'impressione che le Honda come caratteristiche di base non solo non siano superiori, ma globalmente un po' inferiori alle Yamaha. In HRC riescono a fargli fare un gradino in su grazie al supporto tecnologico, i clienti no. Il vostro parere sarebbe gradito. Questo thread l'ho inserito anche nel forum che seguo abitualmente perché non riesco a capire come Scott Redding sia scomparso dai primi otto L'altra Honda come sapete la guida Crutchlow...tempo perso
  7. Mito Ferrari

    BTCC 2014

    2014 Il popolare campionato turismo britannico nel 2014 vede il ritorno di un modello station wagon tra le vetture in gara grazie al team ufficiale Honda che ha preparato due Honda Civic Tourer per i loro piloti Matt Neal e Gordon Shedden. Il campione 2013 Andrew Jordan continuerà con il Pirtek Racing e la Honda Civic;tutte le 32 licenze di partecipazione sono state assegnate per la stagione 2014.Tra i nuovi arrivi troviamo il campione 1999 di F.3 Britannica e ora a capo del programma di sviluppo piloti della Marussia F1 Marc Hynes che correrà con una MG preparata dalla Triple8 ma "staccata" dalla struttura principale. CALENDARIO 30 Marzo - Brands Hatch(indy version) 20 Aprile - Donington Park 4 Maggio - Thruxton Circuit 8 Giugno - Oulton Park 29 Giugno - Croft Circuit 3 Agosto - Snetterton Circuit 24 Agosto - Knockhill Racing Circuit 7 Settembre - Rockingham Motor Speedway 28 Settembre - Silverstone Circuit 12 Ottobre - Brands Hatch Team e Piloti Pirtek Racing - Honda Civic - Andrew Jordan-Martin Depper Honda Yuasa Racing Team - Honda Civic Tourer - Matt Neal-Gordon Shedden MG KX Momentum Racing - MG6 GT - Jason Plato- Sam Tordoff Aiden Moffat Racing - Chevrolet Cruze - Aiden Moffat Motorbase Airwaves Racing - Ford Focus ST Mk.III - Fabrizio Giovanardi AmD Tuning.com - Ford Focus ST Mk.III - Dave Newsham WIX Ciceley Racing - Mercedes-Benz A-Class - Adam Morgan Handy Motorsport - Toyota Avensis - Simon Belcher Rob Austin Racing - Audi A4 - Rob Austin - Hunter Abbott Rotek Racing - Audi A3 - Robb Holland Speedworks Motorsport - Toyota Avensis - Triple Eight Racing Engineering - MG6 GT - Marc Hynes United Autosports - Toyota Avensis - James Cole-Glynn Geddie Welch Motorsport - Proton Persona - Daniel Welch - Ollie Jackson BTC Racing - Chevrolet Cruze 5dr - Chris Stockton BMR - Volkswagen Passat - Alain Menu-Jack Goff-Aaron Smith-Warren Scott RCIB INsurance Racing - Vauxhall Insignia - Jack Goff
  8. Monza 24 giugno 1979. All'epoca non esistevano i mille e pi? campionati che ci sono adesso. Tutto era di una semplicit? disarmante per quanto riguarda le ruote scoperte. C'era il mondiale di Formula 1, L'europeo di Formula 2 e come primo gradino i campionati nazionali ed europeo di Formula 3. E a Monza tradizionalmente a Giugno si disputava una prova valida sia per l'Europeo che l'Italiano di Formula 3 abbinata a un'importante Lotteria. La gara veniva trasmessa in TV e chi vinceva regalava un miliardo ad un fortunato possessore del biglietto. Era assieme al Gran premio di Monaco uno degli appuntamenti Top della stagione. Nel 1979 gli iscritti alla gara erano 72 (!!!). Tutti i migliori del campionato italiano (Alboreto, Ghinzani e Mauro Baldi tanto per fare dei nomi) i protagonisti dell'Europeo (a partire dal capoclassifica Alain Prost, ma c'erano anche Alliot e Bousten) pi? alcuni dei ragazzi provenienti dai campionati Inglesi, dal tedesco e dal Francese. Ma nello stupore generale a vincere fu un ragazzino 18enne al volante di una rossa March priva di sponsor con il numero 32. Il neozelandese Mike Thackwell che dopo essersi aggiudicato la terza batteria di qualificazione, in gara vinse contro gli agguerriti Baldi e Alboreto. Prost molto sfortunato non si qualific?. L'anno dopo il ragazzino a 19 anni debutt? in Formula 2. Seconda guida del team March ICI ROLOIL con Teo Fabi e Manfred Winchelock come compagni di squadra. Un terzo e due quarti posti lo misero in luce a molti team manager tanto che a fine anno Ken Tyrrell lo fece debuttare al GP del Canada facendolo diventare il pi? giovane a debuttare in formula 1 (battuto solo di recente da Algersuari). In Canada un'incidente al via fece fuori diverse auto comprese le Tyrrell di Daly e Jarier. Cos? al povero Thackwell fu tolta da sotto il sedere la sua monoposto per il secondo via. Tanto ? giovane avr? di sicuro un'altra possibilit?. Non fu cos?. L'anno dopo in Formula 2 pass? alla Ralt-Honda. Vinse subito la prima gara a Silverstone, ma durante la terza prova un'incidente lo mise KO per buona parte della stagione. Il titolo and? al suo compagno di squadra Lees, gi? ultra-trentenne. Nel 1982 senza Budget riusc? a correre poche gare ottenendo ottimi risultati, tanto che la Ralt lo richiam? per il suo team di Formula 2. Nel 1983 per contratto dovette arrivare secondo dietro a Palmer, nel 1984 finalmente arriv? il titolo. Ma proprio in quel momento andava di moda prendere i piloti direttamente dalla formula 3, grazie alle ottime permormance di Ayrton Senna. Thackwell si trov? di nuovo a piedi. Fece allora la neo-nata F3000 sfiorando il titolo nel 1985. Fu il canto del cigno. Fece un paio di gare in Formula 1 con la derelitta RAM, corse sporadicamente in f3000 nel biennio 1986-88 ottenendo sempre ottimi risultati, a fine 88 si ritir? a soli 27 anni.
×