Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'auto'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Mondo Racing
    • Formula 1
    • Amarcord
    • Tecnica
    • Formule minori
    • Endurance
    • GT - Touring
    • Rally
    • Racing USA
    • Karting
    • Altre Competizioni
    • Motociclismo
    • Io in pista
  • Mondo Automotive
    • Mondo Motori
    • Novità Auto
  • Off Topic
    • Discussioni Off-Topic
    • Altri sport
    • Hardware & Software
    • Videogiochi & Simulatori di Guida
    • Modellismo
    • Spam & Buonumore
  • Extra
    • Benvenuto
    • FAQ & Feedback
    • Regolamento

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Website URL


Facebook


Instagram


Twitter


Skype


LinkedIn


Posizione


Interessi


Professione


Pilota Preferito


Team Preferito


Circuito preferito

Found 3 results

  1. Buongiorno a tutti, Vi scrivo per avere una vostra opinione su che cosa voglia dire acquistare una bella sportiva in Italia. Per mandare in pensione la mia utilitaria di una 15ina di anni, avevo intenzione di fare un bel salto con una bmw i8 oppure una simile jaguar o Mercedes tra i 40 e i 60 mila euro. Al di là di ciò volevo capire (a parte tasse ed assicurazione più care) magari da chi una macchina simile ce l ha già se è così rischioso portare queste auto soprattutto dal punto di vista di furti, atti vandalici e come vi siete trovati in generale. L elevato numero di macchine di questo tipo usate e rivendite mi fanno venire più di qualche semplice dubbio. NB:sono di Milano Fatemi sapere! Grazie!!!
  2. Mito Ferrari

    Global Touring Car Series

    tanto per cambiare,dal Sud Africa arriva un nuovo campionato v8 Arriva la Global Touring Car SeriesNasce una nuova serie turismo internazionale. Un gruppo di organizzatori sudafricani spera di poter realizzare una serie mondiale per vetture V8 dalle sembianze molto simili alle principali compatte del mercato. La Global Touring Car Series ha poi subito presentato il primo modello, una Ford Focus. Spinta da un motore da 500 cavalli, utilizza un telaio space-frame che sarà comune anche alle altre auto. Ciò nonostante le sembianze sono particolarmente simili alla versione stradale con in più l’aggiunta di una enorme ala. Nelle intenzioni dei promoter la nuova serie dovrebbe consentire prestazioni elevatissime con budget estremamente ridotti. Vi è però anche l'intenzione, più semplice, di vendere le vetture per varie serie nazionali, poi a fine stagione organizzare una finale mondiale. http://italiaracing.net/notizia.asp?id=43099&cat=21 New V8 race series announcedGood news if you're concerned by the dangerous levels of petrol still remaining on earth: a new race series starts in South Africa later this year called ‘Global Touring Cars'. In it, 500bhp V8 spaceframe racers clothed in the body panels of familiar mid-sized saloons and hatchbacks body panels shall attempt not to decapitate one another while racing to victory. That's the plan, anyway. GTC creator Gary Formato - himself a former racer - insists there is no overlap with other touring car championships, because no other touring car offers a small-ish car with a bloody great 500bhp V8. It's a franchise, bought into by businesses and offered with everything required to run a national series. You simply pay your licence fee, get some teams and drivers on board, find some sponsorship and then go racing. The competition-spec car, designed by Paul Ceprnich, is, as mentioned, a 500bhp V8-powered spaceframe racer with a sequential gearbox driving the rear wheels. Each is uniform across the series, though the bodyshell fitted can be whatever each team desires: the frame underneath has been designed to accept OE body panels based on many small saloon or hatchback-sized cars on sale today. And though the initial idea is for national series, as more countries get on board GTC says there'll be a ‘world cup' event for a cash prize. "We want to bring the focus back on racing," explains GTC executive director Mark Woolley. "Racing at the top level is often seen as a compromised mix of technology wars and team orders," he adds. Exactly which series he's referencing there is beyond us. Ahem. So, Global Touring Cars. It kicks off in SA later this year, and judging by the prototypes in the pics above, promises fireworks. Obviously it's nothing compared to Hammond's People Carrier Race Series, mind. We're still waiting for the FIA to sign that one off. http://www.topgear.com/uk/car-news/global-touring-cars-race-series-announced-v8-2014-01-21?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=ongoing
  3. Mito Ferrari

    Dario Franchitti si ritira dalle corse

    Dario Franchitti costretto ad annunciare il ritiro! Una notizia a sorpresa ha scosso il mondo della Indycar nella serata di giovedì: Dario Franchitti ha annunciato il suo ritiro immediato dalle corse, dopo che i medici gli hanno consigliato di rinunciare a tornare a calarsi in un abitacolo a causa delle conseguenze del brutto incidente di cui è stato vittima durante le fasi conclusive della gara di Houston. Il veterano scozzese, che nel suo palmares può vantare quattro titoli Indycar e ben tre successi alla 500 Miglia di Indianapolis, è letteralmente decollato contro le reti di protezione dopo aver colpito la monoposto di Takuma Sato e nell'impatto si è procurato delle lesioni spinali (fortunatamente senza versamento midollare), una commozione cerebrale, ma anche una frattura ad una caviglia (alla quale è stato anche operato). "Dal momento del mio incidente sono stato seguito da molti dottori rinomati, che hanno fatto del mio recupero e della mia salute la loro priorità assoluta. Per questo gli sarò eternamente grato, così come devo ringraziare tutta la mia famiglia e gli amici per il supporto che mi hanno dato in questo momento difficile" ha dichiarato il 40enne. "Ad un mese dall'incidente ho avuto un consulto con alcuni specialisti che, una volta valutate le condizioni della mia testa e delle lesioni spinali, mi hanno consigliato di dire basta alle corse. Mi hanno spiegato molto bene quali sono i rischi a cui andrei incontro se continuassi con la mia carriera, che potrebbero essere molto gravi a medio e lungo termine, quindi non ho altra scelta che smettere" ha argomentato Dario. "Le corse sono state la mia vita per oltre 30 anni ed è davvero difficile pensare che è finita. Ero davvero impaziente di iniziare la stagione 2014 perchè ero convinto di poter ancora vincere la mia quarta Indy 500 e di poter dare l'assalto al quinto titolo Indycar" ha concluso. http://www.****/magazine/32586/dario-franchitti-costretto-al-ritiro-dalle-conseguenze-dell-incidente-di-houston FRANCHITTI'S US RACING CAREER IndyCar champion 2007/'09-11 Indianapolis 500 winner 2007/10/12 Combined IndyCar/CART Champ Car stats: Starts: 266 Wins: 31 Podiums: 92 Poles: 35 Fastest laps: 23 Milestones: • 1997: Switches to CART with Hogan Racing after end of International Touring Car Championship, in which he had raced for Mercedes. Takes pole in Toronto. • 1998: Leaves Hogan for Team Green and takes first victories. • 1999: Finishes season level on points with champion Juan Pablo Montoya butloses title on tiebreak. • 2003: Moves to IRL IndyCar with renamed Andretti Green team but forced to miss most of season with back injuries from motorcycle crash. • 2007: Claims first title and Indy 500 thenleaves IndyCar for Ganassi's NASCAR Sprint Cup programme. • 2008: Breaks ankle early in unsuccessful NASCAR stint. Back to IndyCar with Ganassi at end of year. • 2009-11: Wins three straight IndyCar titles with Ganassi. http://www.autosport.com/news/report.php/id/111308
×