Jump to content

ForzaFerrari88

Members
  • Content Count

    1,198
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Everything posted by ForzaFerrari88

  1. ForzaFerrari88

    La FIA Mercedes W10

    Ma infatti più che una speranza forse sarebbe meglio parlare di una "pia illusione"
  2. ForzaFerrari88

    La FIA Mercedes W10

    Hai detto bene...sembra. Resta superiore sul passo gara nonostante sia sostanzialmente la stessa macchina di luglio appunto... Lo stallo prestazionale purtroppo è voluto e non frutto del caso o errori degli aggiornamenti. Dobbiamo sperare per il prossimo anno che la Pirelli almeno per una volta faccia sul serio quello che ha detto e che si riesca a fare un altro salto prestazionale sulla gestione delle gomme. L'unico punto dove penso che realmente siamo avanti è il motore. Su quello ormai Mercedes sembra anche arrivata un pò al limite dello sviluppo e certi "segreti" Ferrari, che li sappiano o meno, sono difficilmente replicabili avendo i due motori concetti diversi. Però mai dare per "morta" una scuderia che si è comprata la Fia, il gommista etc. e ha infinite risorse finanziarie....Quindi non si può escludere che possano cacciare un nuovo super motore.
  3. ForzaFerrari88

    Abitacoli chiusi

    In Disney sono stati precursori
  4. ForzaFerrari88

    Abitacoli chiusi

    Dalla realtà. Degli sport motoristici maggiormente seguiti è sicuramente quello dove si va complessivamente più forte. A me poi non sembra che ci si stracci tanto le vesti in caso di incidenti gravi negli altri sport tipo rally, varie competizioni del motociclismo, le varie formula, dtm, 24h, i vari campionati Fia etc. etc. etc. A me sembra che solo in F1 non sia consentito ai piloti avere un incidente... Per il resto chissene...Nei rally possono anche morire gli spettatori...non mi sembra che abbiano fatto grandi innovazioni tipo degli "scudi deflettori" per la gente a cui piace vedere i rally da vicino.
  5. ForzaFerrari88

    Abitacoli chiusi

    Tutte le altre categorie del motorsport però sono tutte meno sicure della F1 paradossalmente...pur essendo la F1 quella dove si va più forte di tutti. Io comunque non sto parlando di cose estetiche. Sto esprimendo una valutazione personale sulla maggiore o meno sicurezza hce possono dare queste soluzioni. Sul motore poi non è un problema che ci sia l'elettrico...ormai il mondo va in quella direzione...io sono solo un nostalgico del bei V12 che facevano rumore, duravano 1 gp e alcuni solo 1 qualifica e bevevano più di un veneto
  6. ForzaFerrari88

    Abitacoli chiusi

    Per eliminare del tutto questa componente di rischio allora bisognerebbe solo chiudere del tutto gli abitacoli. Ma poi fare ciò sarebbe realmente un passo in avanti per la sicurezza? E se per qualche motivo l'abitacolo completamente chiuso non si riuscisse più ad aprire? E se un pilota sviene o viene folgorato da questi motori elettrici senza senso che abbiamo e il tempo in più che si perde per estrarlo dall'abitacolo diventa decisivo? Per quanto riguarda Aeroscreen invece a mio parere è meno sicuro di halo ad esempio...Quanta visibilità compromette? Con la pioggia come si fa? ah già....non si corre.... La verità è che certi rischi, essendo molto rari e le dinamiche imprevedibili, sono difficili da eliminare e soprattutto è impossibile considerare tutte le possibili dinamiche. Per me è molto più sicuro un abitacolo aperto che consente una facile estrazione del pilota. Già halo ha limitato questa possibilità, io eviterei di complicare la cosa ancora di più.
  7. ForzaFerrari88

    Notizie Varie 2019

  8. ForzaFerrari88

    La FIA Mercedes W10

    La diede rispetto alle altre piccole scuderie anche loro gommate Bridgestone? ok, ma ci sta. Eravamo sempre in un regime di competizione tra gommisti...Anche Michelin si concentrava di più su McLaren e Bmw e poi Renault....
  9. ForzaFerrari88

    Abitacoli chiusi

    Quindi la soluzione sarebbe aeroscreen secondo te? Perchè con halo non c'è la garanzia che quel pezzo non sarebbe finito nell'abitacolo di hamilton.
  10. ForzaFerrari88

    Notizie Varie 2019

    Devo dire che ho cambiato idea. La trovo un'idea geniale. Direi che si potrebbe adottare per tutte le 22 gare (prima o poi arriveremo a 67) già dalla prossima stagione. Dal 2021 largo poi ai sorteggi dei piloti a cui affidare una vettura diversa ogni gp. Dal 2025 via i piloti (troppo pericoloso guidare in pista) e vai col controllo remoto. Dal 2030 poi finalmente ci sbarazzeremo del tutto piloti e potranno guidare le intelligenze artificiali.
  11. ForzaFerrari88

    La FIA Mercedes W10

    Congratulazioni alla scuderia Fia-Pirelli motorizzata Mercedes. Ennesimo mondiale vinto con onestà e superiorità tecnica data dal grande lavoro degli ingegneri in fabbrica. Mica come la Ferrari '99-'04 che rubava sui regolamenti tecnici e aveva il gommista personale.
  12. ForzaFerrari88

    L'opaca Ferrari SF90

    Sembra che ormai la macchina sul giro secco sia stata veramente messa a posto. Sul passo gara invece siamo ancora molto indietro rispetto ai crucchi... Per quanto la pole sia buona parte della vittoria (quindi ci sono tante colpa della Ferrari, partendo dai piloti arrivando ai meccanici), a loro discolpa va sempre ricordato che con le gomme dello scorso anno il passo gara era meno importante rispetto a quanto lo è in questa stagione.
  13. ForzaFerrari88

    2019.17 | Gran Premio del Giappone - Suzuka [Gara - Commenti]

    Siamo dei maestri nel complicarci la vita...Una volta sono i piloti, una volta è il muretto, una volta so i meccanici ai box... Impareremo dagli errori per il prossimo anno? speriamo, ma purtroppo ci credo poco.
  14. ForzaFerrari88

    Abitacoli chiusi

    Perdonami, ma tu dici che il mio discorso è poco valido e va bene, opinione tua, ma tu stai partendo dal presupposto che halo, in tutti i casi in cui "ci siamo andati vicini", sarebbe stata la soluzione al problema. Ma questa certezza chi te la da? Io non dico che non è successo mai in 20 anni e quindi sti ca**i, anzi...è un fatto che è realmente successo 1 volta in 20 anni e quindi va tenuto in considerazione. Ma dato che, per me, c'è una buona casistica che mostra la rarità dell'evento "essere colpiti in testa" e che, sempre a mio parere, non c'è la certezza che l'halo avrebbe aiutato nelle situazioni in cui "ci siamo andati vicino", allora io non lo avrei adottato. Stop. Poi, purtroppo o più probabilmente per fortuna, non sono io a decidere. Ci sta, ce lo teniamo senza problemi e si spera, come è sempre avvenuto nella storia della F1, che nessuno si faccia male. Pensassero piuttosto a levare le vie di fuga in asfalto e le regole ridicole che ci siamo ritrovati nel corso del tempo. Su aeroscreen non sono così sicuro che sia una protezione migliore e più completa di halo. Quanto può dare fastidio un vetro così curvato? quanto si perde in visibilità? con la pioggia secondo me non si vedrà più ca**o, etc...Però anche qua, sempre opionioni personali restano.
  15. ForzaFerrari88

    Abitacoli chiusi

    1) è chiaro che si tratta di approssimazioni...non si può certo dire che è esattamente quella la probabilità. E' solo per dare una vaga idea di quanto sia comunque rara la cosa 2) Ma tu sei sicuro che in un episodio come quello che hai citato halo avrebbe sicuramente aiutato? e se invece avesse fatto peggio? se un pezzo della macchina di Grosjean si fosse rotto per colpa di halo e fosse finito dentro l'abitacolo di Alonso? Secondo me non si può prendere in considerazione un evento in cui una cosa è quasi-successa. Comunque io non voglio convincere nessuno e non voglio certo che halo venga eliminato...In ogni caso ormai halo ci sta e ci tengo a ribadire che per me halo è l'ultimo proprio dei problemi e mi cambia quasi niente che ci sia o meno. Quello su cui però non cambio idea è che per me il rischio fa parte del dna di questo sport e non si può pensare di eliminarlo e in parte, secondo me, è giusto che ci sia.
  16. ForzaFerrari88

    Abitacoli chiusi

    Ma infatti io non dico che non lo si doveva mettere per questioni estetiche eh. Ho anche detto che ci sta che lo abbiano messo. Dico che io, vista la casistica di questi episodi e non ritenendo halo questa grande innovazione dal punto di vista della sicurezza, non lo avrei messo. Poi non mi cambia più di tanto che ci sia o no...Mi fa un pò schifo esteticamente, ma sicuramente so meglio mo le vetture di quei cessi che si sono visti dal 2009 al 2016. Ribadisco che anche per me le brutture di questa f1 sono altre, come abbondantemente spiegato nei post precedenti. Non sono molto d'accordo su questa cosa sinceramente. Data proprio la rarità dell'evento:"essere colpiti in testa" e dato il campione preso che è abbastanza esteso (cioè 20 anni; 20 piloti in media e circa 380 gp), è chiaro che si tratta sempre di una approssimazione perchè non si possono tenere conto di tutte le variabili, ma neanche si può dire che non sia significativo no? E' chiaro che i risultati dipendono da cosa vai a prendere come variabili, ma di certo non puoi paragonare un semplice ritiro a l'essere colpiti in testa durante il gp. Come è ovvio che se domenica accade l'evento imponderabile che uno perde 5 molle e 5 piloti vengono colpiti in testa e 3 di loro muoiono e prendi in considerazione solo la stagione 2019 per fare una statistica, ti esce che è meglio che si chiude tutto e andiamo tutti a casa a giocare alla play station. Scusami ma asfaltare la via di fuga della parabolica e metterci un dissuasore con l'effetto poi di vedere volare una vettura e schiantarsi sulle barriere, non è un delirio? E di certo non possiamo dire:"ah meno male che c'era halo che ha salvato la vita al pilota"...troppo facile...la frase giusta è: ".se non eravate dei mentecatti co****ni non c'era bisogno di halo".
  17. ForzaFerrari88

    Abitacoli chiusi

    Però che abbia salvato la vita a Leclerc è "opinabile"...per il semplice motivo che non sappiamo come sarebbe andato quell'incidente senza l'halo e cosa sarebbe successo. Di certo non puoi aver la certezza che Leclerc sarebbe stato colpito e poi sarebbe morto. E non sappiamo neanche come si sarebbero comportate le vetture se avessero avuto 8 kg in meno in quella posizione no? (quest'ultima è chiaramente una provocazione per dire che non c'è nessuna certezza di cosa sarebbe successo). Prendiamo poi l'incidente a Monza della F2...li halo ha salvato la vita? può essere come non può essere...di certo però nessuno sarebbe volato in aria se quei mentecatti non avessero asfaltato la via di fuga e poi messo un dissuasore per far rispettare i limiti della pista. Per me i fatti sono che dal '97 al 2017 ho visto 1 solo episodio di pilota colpito in testa in f1 su 20 piloti su circa 380 gp...Statisticamente quant'è la probabilità? 1 su 7600? per me è accettabile (e ho preso in considerazione solo gli anni che ho visto personalmente). Poi per carità, vogliono intervenire anche su questo aspetto? va benissimo...ho detto che ci può stare. Quello che non accetterò mai però è questo delirio sulla sicurezza a cui si assiste da anni e il voler cercare in tutti i modi di rendere sicuro uno sport che sicuro non è e NON DEVE esserlo (con risultati abbastanza sconcertanti visto poi l'episodio che è accaduto in F2 per stare appresso ai loro deliri).
  18. ForzaFerrari88

    Abitacoli chiusi

    Io ci metterei anche l'aria condizionata...non vorrei che avessero troppo caldo e gli venisse un mancamento ai poveri piloti In ogni caso la soluzione di un abitacolo del tutto coperto secondo me sarebbe persino più pericolosa... Scusa ma è un paragone che non c'entra nulla... Ma infatti il problema principale è tutto il contorno. Dalle regole tecniche a quelle sportive passando per i deliri sulla sicurezza. Halo è proprio l'ultimo dei problemi. Tra halo e aerocoso preferisco il primo perchè mi sembra comunque leggermente meno invasivo. Poi ribadisco che la casistica negli anni di f1 che ho visto mi fa dire che l'halo non lo avrei proprio messo...ma so opinioni personali.
  19. ForzaFerrari88

    Abitacoli chiusi

    Ma infatti nessuno vuole tornare indietro ad anni in cui ne morivano in media 1-2 all'anno eh. Un conto è la normale evoluzione delle macchine e la sacrosanta evoluzione anche in termini di sicurezza. Un altro conto è la ricerca inutile e spasmodica di quest'ultima che sfocia in regolamenti deliranti come quelli che abbiamo avuto negli ultimi anni... Poi che dire, magari sono io il "cattivo", ma ribadisco che nessuno si diverte a vedere morti e feriti e ripeto che se ora esco di casa e mi metto a guidare è molto più probabile che mi sfracello e vado all'altro mondo io rispetto ai 20 piloti che correranno domenica in Giappone.
  20. ForzaFerrari88

    Abitacoli chiusi

    Chiaramente si parla di cose soggettive...non pretendo di avere la ragione. Magari non mi sono spiegato bene nel post, ma non sto parlando solo ed unicamente di halo, anzi halo è l'ultimo dei problemi. A me non piace, non lo avrei messo (aeroscreen piace anche di meno), ma non discuto sul fatto che possa aver aiutato in alcuni episodi in questi 2 anni...anche se da quando guardo la F1(non parlo di altre competizioni) , cioè dal '97 e fino al 2017, l'unico episodio in cui forse sarebbe servito è stato quello di Massa. Valeva la pena metterlo per in media 1 caso (che non ha comportato, per fortuna, nessuna conseguenza grave) su 20 piloti su 380 gp circa? a costo di risultare un pazzo senza cuore che si diverte vedendo la morte in pista...dico: no. Ma resta una opinione personale e ci può stare che sia stato adottato. In ogni caso, quando io parlo di "snaturare la categoria", sto parlando di tutta una serie di cose, cioè di questa ricerca spasmodica e, a mio parere, esagerata della sicurezza a tutti i costi...quindi ci vado a ricomprendere tutto: halo, vie di fuga in asfalto, chicane per rallentare i piloti, penalizzazioni ridicole per minimi contatti o altre cazzatelle che ogni tanto si vedono in pista, quella che chiamo "formula endurance": cioè il fatto di dover passare la gara a gestire gomme, motore, etc. invece di spingere e cercare il limite anche in gara. E nel post precedente ho spiegato il perchè, per me, il rischio e la paura di sbagliare e finire fuori pista e magari anche farsi male, devono far parte di questo sport e non sono qualcosa da eliminare ad ogni costo, perchè sono gli elementi che fanno la differenza tra i piloti.
  21. ForzaFerrari88

    Abitacoli chiusi

    Condivido...in particolare la parte in grassetto. Facile: non si corre sotto la pioggia...SC e si aspetta che non piove
  22. ForzaFerrari88

    Abitacoli chiusi

    So che ora dirò delle cose che in molti non condivideranno... Partiamo dal presupposto che sappiamo tutti che:"motorsport is dangerous"...ora bisogna capire quanto di questo pericolo è accettabile o meno. E' chiaro che nessuno vuole morti e feriti per divertimento e che la sicurezza dei piloti è importante, ma diciamoci anche la verità, cioè che se io ora esco di casa e prendo la macchina ho molte più probabilità di sfracellarmi da qualche parte e lasciarci le penne rispetto ai piloti che correranno la prossima gara...La differenza dove sta? nell'esposizione mediatica...Esposizione mediatica che però riguarda solo la F1, perchè le categorie minori, dove i rischi sono maggiori e gli incidenti gravi avvengono, se le cagano in pochi...In F1 invece sembra quasi un tabù che possa avvenire un incidente...e questo ha portato a regole sempre più ridicole anche riguardo le lotte in pista. Inoltre io penso che in F1 la percezione del rischio sia radicalmente cambiata nel corso degli ultimi anni...E il momento in cui è cambiata secondo me ha anche una data e un luogo: Gp del Canada 2007...Basta pensare che ancora nel '99 (a soli 5 anni dalla morte di Senna) Schumacher si fratturò una gamba per un incidente che oggi quasi sicuramente non avrebbe comportato nulla, mentre solo 8 anni dopo Kubica si sfracellò in un muro a 280km/h uscendone illeso. La morte purtroppo di Bianchi non fu causata da una pericolosità intrinseca della vettura, ma piuttosto da errori umani che erano ampiamente evitabili. Il problema è che secondo me, il fatto che i rischi si siano ridotti e sopratutto che la percezione del rischio si sia così tanto ridotta, non è del tutto una cosa positiva...soprattutto per quanto riguarda le nuove generazioni di piloti che non hanno vissuto neanche da bambini l'epoca in cui la F1 era uno degli sport più rischiosi che c'erano. Adesso invece abbiamo una generazione di piloti da "playstation", abituati a stare più al simulatore che in pista, abituati a correre meno rischi a causa non solo della maggiore sicurezza delle vetture (che è sacrosanta), ma anche di regole stupide che hanno limitato le lotte in pista, che hanno limitato anche il rischio di andare fuori pista perchè ci sono vie di fuga in asfalto ovunque, che hanno fatto diventare questa competizione più che una Formula 1, una Formula Endurance dove bisogna gestire motore, gomme, benzina, etc. Ribadendo che nessuno qua vuole morti e feriti per divertimento, ma è quindi accettabile snaturare la categoria per aumentare ancora di più la sicurezza dei piloti? A mio parere no... Il rischio deve far parte di questo sport, la paura di sbagliare e finire fuori pista deve far parte di questo sport...perchè è la paura insieme al coraggio e alle capacità di andare più al limite, di frenare quei 10 metri prima o dopo, di affrontare un curva sapendo di poter prendere l'erba o meno a seconda di quanto rischi, che distinguono il campione dal buon pilota. Al di là della questione halo o meno (che io non avrei mai messo detto sinceramente, ma che mi fa leggermente meno vomitare rispetto a sto aeroscreen), purtroppo io vedo che proprio in generale la direzione intrapresa è quella del totale snaturamento di questa categoria... Arriverà purtroppo il giorno in cui le vetture potranno essere controllate in remoto e i piloti saranno definitivamente messi solo dietro uno schermo. Ringrazio Dio che sono nato abbastanza presto da essermi potuto godere gli ultimi pochi anni in cui la F1 aveva ancora le caratteristiche che la rendevano tale.
  23. ForzaFerrari88

    2019.17 | Gran Premio del Giappone - Suzuka [Presentazione]

    Suzuka per noi Ferraristi è stato teatro di grandi delusioni e immense gioie, quindi avrà sempre un significato speciale... Quando capitavano campionati equilibrati, arrivare a Suzuka significava arrivare al gp decisivo della stagione, in uno dei circuiti più belli del mondiale... Purtroppo, a causa di questi mentecatti che hanno portato la stagione di F1 a 124 gran premi, ormai Suzuka è diventato solo uno dei pochi circuiti storici che, per fortuna, ancora sopravvivono (anche se ovviamente anche qua non potevano mica astenersi dal rovinarlo con le solite vie di fuga in asfalto), ma purtroppo ormai relegato a un ruolo marginale...(perchè giustamente è meglio concludere la stagione a Novembre inoltrato/dicembre ad Abu Dhabi sisi ) In ogni caso qua non si vince da eoni, quindi sarebbe bello tornare ad avere questa minima soddisfazione. Inoltre sarà interessante vedere quanto più forte andrà la Mercedes con gli aggiornamenti che porterà (sicuramente una minima parte di quelli che potrebbero portare)
  24. ForzaFerrari88

    Amalo, pazzo Lewis amalo...

    Però va considerato che fondamentalmente Kimi conosce la macchina, conosce l'ambiente, le procedure...ha esperienza per quanto riguarda i settaggi della macchina, non si lamenterebbe di essere seconda guida ed è campione del mondo. Hulckemberg sarebbe forse più veloce? ma comunque gli mancherebbero tutte queste caratteristiche, tranne l'accontentarsi di fare la seconda guida. Giovinazzi per il bene della sua carriera in F1 è meglio che non venga in Ferrari a farsi devastare da Charles...
  25. ForzaFerrari88

    Il nonno Sebastian Vettel

    IOrmai Seb può battere Charles solo nei quiz sulla Ferrari...
×