Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing most liked content on 05/21/2019 in all areas

  1. 2 likes
    Perché evidentemente altri non sono così fessi da riempirlo d’oro.
  2. 1 like
    Ora come ora sento tanta propaganda, ma di concreto non vedo nulla. Secondo me è solo una moda, uno specchio per le allodole, solo per distogliere l'attenzione da altro. Il riscaldamento è si un problema, ma secondo me marginale rispetto a quello che sta realmente succedendo nel mondo. Parlo di inquinamento del sottosuolo, inquinamento delle falde acquifere, discariche abusive, smaltimento dei rifiuti pericolosi, sfruttamento della terra, utilizzo indiscriminato dei pesticidi. A me vivere con la giusta temperatura nelle varie stagioni, con pioggia nelle giuste quantità e senza fenomeni violenti non è che interessi molto, se poi metto fuori il naso dalla porta e rischio di morire, respirando e mangiando m***a. Cara Greta, sei una brava ragazza, ed hai fatto bene ad attirare l'attenzione su questo problema. Ma è meglio se torni a fare la ragazzina e divertirti, che i problemi veri sono altri. Io abito giusto a ridosso dei vari comuni colpiti da inquinamento dei pfas in veneto. E' un disastro di proporzioni bibliche, nessuno ne parla. Ragazzi hanno inquinato le falde acquifere di buona parte della regione e la contaminazione si sta espandendo di mese in mese. Da qui a qualche anno tutta la regione, dall'alto vicentino, a tutto il padovano e rodigino, sarà completamente contaminata e non è che basta mettere un colino nell'acqua e filtrarla per risolvere tutto. Senza considerare che poi quell'acqua, oltre che a finire negli acquedotti, viene usata anche nelle irrigazioni agricole e per abbeverare il bestiame. Forse non è ben chiara la portata dell'evento. Senza considerare poi la situazione rifiuti, che ha raggiunto dimensioni drammatiche, non solo in Italia, ma in buona parte del mondo. Oltre alle migliaia di discariche regolari (alcune fatte malissimo, con sversamento dei percolati nel sottosuolo), bisogna considerare quelle abusive. Siamo talmente avidi e stupidi che andiamo ad inquinare lo stesso territorio dove viviamo, senza badare alle conseguenze. Un altro problema, del quale non sento parlare, è la disgregazione del suolo. Lo sfruttamento sta distruggendo il terreno per le colture e siamo arrivati al collasso quasi. Cosa faremo quando avremo prosciugato i terreni e non sarà possibile piantare più nulla? Mangeremo aria? Da quello che vedo in giro e la noncuranza delle persone, come arraffare il più possibile e poi buttare via 3/4 della roba, gettare i rifiuti in giro, egoismo ed arroganza, direi che il punto di non ritorno lo abbiamo già passato.
  3. 1 like
    Quartararo era così veloce perché ha girato da un certo punto in avanti in modalità qualifica, sperando di arrivare alla fine con gomme ancora a posto. Non è un'indicazione totalmente realistica. https://www.motorsport.com/motogp/news/quartararo-time-attack-mode-yamaha/4392260/ Tenuto per tutta la gara da li in avanti
  4. 1 like
    Ma rende poco credibili i tanto decantati problemi della Yamaha.
  5. 1 like
    Addio Niki, la mia passione per la Formula 1 iniziò iniziò a travolgermi con te, quando ti venivo a veder provare a Fiorano, da dietro le reti al tornantino dopo il ponte, dove passavi a pochi metri da noi sulla tua 312T. Ricordo come fosse oggi il suono splendido del v12 e il boato al passaggio in rettilineo sotto il ponte, ricordo quanto ci facevi penare, pochi giri e interminabili minuti ai box per far sistemare ciò che non ti aveva convinto, fino a quando il tipoappollaiato su un cartellone pubblicitario vicino a noi, con il binocolo puntato sul box, proferiva il fatidico "Si è rimesso il casco!" e, a premiare finalmente quelle lunghe attese, quel motore tornava a cantare lungo il circuito. Erano gli anni in cui la Rai trasmetteva ancora in bianco e nero e quindi la domenica si andava al Bar Sport del paese, dove su uno dei primi costosissimi televisori a colori ci godevamo lo spettacolo su Telecapodistria o sulla TV Svizzera. Erano gli anni in cui ho iniziato a stimare soprattutto i piloti come te, gli “animali da pista” che non sanno far altro che correre, cercare la perfezione e vincere in pista, i piloti che davanti alle telecamere non ci sanno proprio stare, che risultano spesso antipatici, che mostrano senza mediazioni i loro limiti caratteriali e i loro difetti, che non sanno costruirsi una "immagine" e che non riescono ad accattivarsi le masse e a mettere sulla bilancia del proprio valore sportivo anche cose che con lo sport non c'entrano nulla. Ora non mi rimane atro che augurarti buon viaggio, campione.
  6. 1 like
    La storia Ducati insegna che fino alla fine del 2006 il motorone non serviva a un cavolo, nel 2007 è diventato fondamentale, dal 2008 è tornato ad essere inutile fino a qualche anno fa Il giro veloce, Domenica, lo ha fatto una Yamaha
  7. 1 like
    Non dà la brioche
  8. 1 like
    Com’è il meteo dalle tue parti? Mi devo attrezzare per il raduno.
  9. 1 like
    Il morso! Vai Nibba!
  10. 1 like
    Vorrei tanto fare un fixed
  11. 1 like
    Finn, com'è che si dice ? un'altra notizia di cui ecc ?
  12. 1 like
    'Giro d'Italia, Nibali lancia la sfida a Roglic: ''Stanno arrivando le montagne''
  13. 1 like
  14. 1 like
    Avrà fatto così prima di non postare più
  15. 1 like
    Se per caso hai il cuIo "imbrusiato", sai dov‘è finito.
  16. 1 like
    per chi ha idee confuse visto che è la mazza che deve finire in buca, non la palla
  17. 1 like
    Ladri anche da questo punto di vista, si sono comprati pure il meteo.
  18. 1 like
    Indubbiamente sono bravi ma personalmente tendo a propendere per la seconda.
  19. 1 like
    Sono più bravi e fortunati (cit.), ma anche più laxri...
  20. 1 like
    Anche le mercedes avrà iniziato in quel periodo. Quindi le sorti sono due, o la mercedes è più brava, o era l'unica a sapere che le gomme 2019, sarebbero state le 0.4...
  21. 1 like
    Articolo molto interessante...E per me è chiaro che quello che voleva dire l'autore è esattamente quello che ha scritto red27. La macchina era stata progettata per altre gomme. Abbiamo capito tutti che purtroppo il peso politico della Ferrari è nullo e si è andati incontro al volere Mercedes per l'ennesima volta con gomme e nuovo regolamento. L'unico dubbio che resta è se avevano pensato di risolvere la questione del meno carico etc. con questa "sospensione" o altro elemento... Ma se pure fosse così, difficilmente sapremo mai la verità. p.s. bella la "bordata" riguardante i cambi di pressione dalla notte al mattino p.p.s. Pirelli m***a
  22. 1 like
    E' con profondo dolore che annuncio che Andrea, ovvero l'utente @maxilrosso, brevemente noto come spamilrosso, ci ha lasciato pochi giorni fa in tragiche circostanze. Alcuni di noi lo hanno incontrato in questi anni e hanno potuto conoscere davvero un bravo ragazzo. Vi prego di essere rispettosi e comprendere il momento particolare che la nostra comunità oggi affronta. Ci mancherà per la sua umanità, la schiettezza e la sua passione per le statistiche più strampalate. Ciao Andrea.
  23. 1 like
    Che possa riposare in pace è davvero una grande tragedia. Era un ragazzo di soli 23 anni....
  24. 1 like
    Non essendo, purtroppo, di grande presenza qui, non l'ho mai conosciuto a fondo, in effetti però ricordo di un suo periodo di assenza, preceduto da un suo topic un po' allarmante. Volevo però in ogni caso unirmi a voi. Ciao Andrea.
  25. 1 like
    sono abbastanza sconvolto, ci eravamo visti qualche volta di persona e tutti qui sapevano quanto mi piacesse non posso fare a meno di chiedermi se avremmo potuto/dovuto fare qualcosa per lui, dire una parola in più per salvarlo, anche se probabilmente so già la risposta non mi piace dire queste cose ma l'unica cosa che posso fare è sperare che abbia in qualche modo trovato la pace che qui ha sempre, invano, cercato.
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00


×